Costi energetici di pubblici esercizi e Pmi: escludere gli oneri di sistema impropri dalla bolletta

“Ogni giorno ascoltiamo il grido di dolore degli esercenti che sono costretti a chiudere le loro attività a causa delle bollette elettriche e del gas. Mi chiedo con quale irresponsabilità Berlusconi, Salvini e Meloni abbiamo preferito mandare a casa il governo Draghi e portarci alle elezioni anticipate? – Così Simona Viola, candidata al Senato nel collegio uninominale Rimini e Forlì-Cesena per la coalizione di centrosinistra -. Ora il Governo si trova a dover gestire una crisi difficilissima, per imprese e famiglie, in una condizione di oggettiva debolezza. Mario Draghi stava conducendo un difficile negoziato per convincere i nostri partner europei a introdurre un price cap nel mercato del gas”.

“Agli elettori – continua – deve essere chiaro che il 25 settembre la scelta è tra la serietà l’impegno e la competenza di Mario Draghi, e il partito del debito pubblico, della riduzione delle tasse per i ricchi e dei pensionamenti anticipati. Tutte ricette per mandare a gambe all’aria la nostra economia e, con essa, le nostre imprese”.

“+Europa nel suo programma prevede  alcune misure specifiche per aiutare le piccole medie imprese a sostenere i costi energetici, a partire dall’esclusione degli oneri di sistema impropri dalla bolletta. Vogliamo poi garantire liquidità alle imprese liberandole dai “crediti incagliati” derivanti dai bonus in edilizia. Infine, introdurre premialità e fiscalità di vantaggio per l’autoproduzione e le comunità energetiche, incentivando la fiscalità ambientale”. 

Commenta con Facebook
Avatar photo

Fucina 798

Fucina798 è una società specializzata in servizi di ufficio stampa istituzionale e aziendale, copywriting, media management, marketing, organizzazione e promozione di eventi. Fondata da tre soci – di cui due giornalisti – con una comprovata esperienza nel settore dei media tradizionali e online, degli uffici stampa e del marketing, vede come parte integrante della struttura professionale giornalisti, esperti di marketing e videomaker. I fondatori di Fucina798: Matteo Bonetti – Esperto di marketing e amministrazione, già addetto stampa dei Comuni di Morciano e di San Clemente. Curatore di mostre ed eventi culturali. Giorgia Gianni – Giornalista professionista, già redattrice in quotidiani e periodici e responsabile di servizi di informazione tematici online. Specializzata in uffici stampa istituzionali e portavoce. Emer Sani – Giornalista, già responsabile ufficio stampa Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese e direttore rivista ufficiale Cons; organizzatore media event. 

Dialoga con l'autore di questo post