Raccolta fondi speciale a Lugo

Grazie all’iniziativa voluta dalla Giunta e dai dipendenti comunali, il 28, 29 e 30 dicembre i bimbi potranno girare gratuitamente sulla giostrina di Teo Natali.

In un Natale come quello del 2020 anche i regali assumono un significato particolare e diverso dal solito, così la Giunta e i dipendenti comunali di Lugo hanno pensato di trasformare il tradizionale scambio di regali tra colleghi in una raccolta fondi per rendere più divertenti le festività natalizie ai bambini e aiutare chi è stato duramente colpito non solo dall’epidemia in corso, ma anche da un atto vile e delinquente.

Con la collaborazione di Teo Natali, storico e amato gestore della giostrina della piazza di Lugo che quest’estate è stata devastata da un incendio doloso, il 28, 29 e 30 dicembre i bambini potranno girare gratuitamente sulla sua giostra e assaporare lo zucchero filato che Teo preparerà ed offrirà a tutti nei tre giorni di festa. 

“In un anno così difficile, vogliamo fare un regalo a tutti i bambini e aiutare Teo – sottolinea Davide Ranalli, sindaco di Lugo – a nome della Giunta e dei nostri dipendenti, che ringrazio per la generosità e la bellissima idea, quest’anno ci scambieremo tra di noi solo affetto e belle parole, lasciando regali materiali e tanta comprensione a chi è meno fortunato e simbolicamente rappresenta chi vive peggio di noi in questa difficile situazione”.

La “giostrina” di Teo Natali in piazza dei Martiri, davanti alla Rocca di Lugo, è aperta al mattino dalle 10 alle 12.30 e al pomeriggio dalle 15 alle 19.30.

Si ricorda il rispetto delle norme anticovid in vigore, come il divieto di assembramento, il mantenimento della distanza interpersonale e l’obbligo di indossare correttamente la mascherina, esclusi i minori di sei anni e soggetti con disabilità o patologie che ne rendono incompatibile l’uso. Il gestore della giostrina verificherà il rispetto delle disposizioni.

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post