Con Mario Airò il MIC celebra la Giornata del Contemporaneo

Il 5 dicembre il MIC di Faenza aderisce alla giornata del contemporaneo indetta da Amaci che, causa l’emergenza sanitaria sarà un evento completamente digitale, con un pillola video di presentazione dell’installazione di Mairo Airò “Modellare l’acqua” che sarà condivisa su tutti i suoi social.

L’opera è entrata a fare parte in questi giorni della collezione permanente del museo. Il progetto, a cura di Simone Ciglia, promosso dalla Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture, realizzato con il sostegno dell’Italian Council (6 Edizione, 2019), programma di promozione dell’arte contemporanea nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e Attività Culturali e per il Turismo. L’installazione rievoca la conformazione dell’alveo di un fiume, scomposto in singoli elementi costituiti da archetipi della ceramica di Castelli (piatti, tazze, brocche), in una composizione sospesa e acrobatica che cita il tema della fontana. “Modellare l’acqua” è stata presentata per la prima volta spazio Bazament di Tirana (27 febbraio – 22 marzo 2020), preceduto da un calendario di attività quali un laboratorio di ceramica presso l’Università POLIS e un talk con l’artista e il curatore (in collaborazione con Harabel Contemporary Art Platform).

Inoltre, visto il prorogarsi dello stato di emergenza e della chiusura dei musei, continuano le rubriche digitali proposte dal MIC di Faenza sui suoi canali social (Instagram, Facebook, Twitter e YouTube) per rimanere vicino al suo pubblico. Ogni lunedì prosegue #giocavamoconlaceramica con materiale di archivio dei laboratori degli anni ’80. Dall’archivio delle videocassette del laboratorio “Giocare con la ceramica” degli anni ’80 sono spuntati tanti e bellissimi ricordi. Così il MIC ha deciso di pubblicarli e fare un gioco con il suo pubblico chiedendo di riconoscersi e mandare in risposta ai post un pensiero, una storia divertente o una fotografia del “capolavoro” realizzato a quel tempo e di taggarlo #giocavamoconlaceramica.

Ogni giovedì proseguono le visite guidate on line alla mostra di Alfonso Leoni condotte da Claudia Casali, direttrice del MIC e curatrice della mostra. #alfonsoleoni.

Infine, dalla prossima settimana, ogni mercoledì, avrà inizio la nuova rubrica #musicadismalto: un viaggio tra le opere in maiolica della collezione del Museo che hanno un rapporto diretto con la musica. Ad ogni opera verranno associati brani musicali del periodo.
Info: www.micfaenza.org

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post