Arts Therapies Labs al Carlo Zauli di Faenza con Mona Lisa Tina

Sulla base del nuovo dpcm, in vigore dal 6 di novembre, per fronteggiare le necessità impellenti di adattamento e di resilienza da trauma da Pandemia, il Museo Carlo Zauli propone consulenze arte terapeutiche in totale sicurezza, previa prenotazione, in modalità online o in presenza.

Nella complessità dell’attuale momento storico, il Museo e i suoi professionisti dell’arte non possono non considerare quanto stia accadendo e quanto questa crisi abbia già attivato nella nostra collettività e nelle persone che ci sono accanto emozioni violente d’incertezza, di paura e di depressione.

Per questo motivo si rende assolutamente necessario offrire a chiunque lo desideri, uno spazio di ascolto, di espressione di sé, di comprensione dei cambiamenti repentini e imprevedibili, all’interno di un percorso di consapevolezza e di trasformazione emotiva.

Gli Arts Therapies Labs Carlo Zauli, nella modalità online o in presenza, a tariffe agevolate, offrono un luogo protetto, empatico e accogliente in grado di aiutare le persone ad esprimersi completamente. Per attraversare e superare questo particolare periodo è necessario liberare e attivare, grazie al sostegno sensibile dell’arte terapeuta, tutte quelle risorse che siano utili a questo scopo.

Gli Arts Therapies Labs Carlo Zauli si inseriscono all’interno di una serie di progetti legati ad un processo di responsabilità sociale intrapreso dal Museo fin dalla sua fondazione. La proposta di un ciclo di laboratori di arte terapia nasce dall’esigenza di rispondere ai bisogni di sempre maggiore benessere psicofisico delle persone.

Gli artisti sono consapevoli che l’atto creativo rappresenti di per sé un’esperienza salutare, ma quando esso si pone al servizio degli altri, come avviene nell’Arte Terapia, l’esperienza si completa e si arricchisce in modo considerevole.

Partecipare agli Arts Therapies Labs Carlo Zauli significa esperire un luogo sicuro di riflessione e introspezione per rinnovare fiduciosamente e creativamente la visione della propria vita, sia in ambito professionale che relazionale.

A chi sono rivolti:

Al singolo – attraverso consulenze e/o laboratori individuali online di 1 ora e mezza, tramite collegamento skype (o altra piattaforma online) oppure in presenza dal 4 di Dicembre – compatibilmente con i protocolli di sicurezza previsti dal dpcm – presso la sede del MCZ. Costo: 60 euro+IVA

Ai nuclei famigliari – tramite consulenze e/o laboratori di 3 ore e mezza per nucleo famigliare online (fino ad un massimo di 8 persone) attraverso una piattaforma go to meeting o in presenza (fino ad un massimo di 5 persone) presso l’abitazione – compatibilmente con i protocolli di sicurezza previsti dal dpcm, al costo di 90 euro+IVA

Al personale delle aziende (direttori e dipendenti) tramite consulenze e laboratori di 3 ore e mezza in presenza presso le relative sedi, fino ad un massimo di 8 persone compatibilmente con i protocolli di sicurezza previsti dal dpcm, al costo di 150 euro+IVA

Modalità di prenotazione consulenze e laboratori: Per fissare una consulenza arte terapeutica e/o un laboratorio – in modalità online o in presenza – è necessario prenotare un primo colloquio skype gratuito con Mona Lisa Tina, richiedendolo alla segreteria del museo inviando una mail a: museocarlozauli@gmail.com

Per partecipare non sono richieste particolari competenze artistiche e performative.

Per chi lo richiedesse, si rilascia attestato di partecipazione.

Per info e prenotazioni: museocarlozauli@ gmail.com

BIO.

Mona Lisa Tina. Artista e arte terapeuta, vive e lavora a Bologna. Nata a Francavilla Fontana (BR) nel 1977, si è diplomata nel 2005 in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna e si è specializzata nel 2012 in Arte Terapia presso Art Therapy Italiana.

E’ referente didattico del Corso Triennale “NUOVE ARTI TERAPIE” – indirizzo Arti Visive e Performative – sede di Bologna, Direttore Oliviero Rossi. Conduce numerosi seminari e workshop incentrati sui punti fondamentali della propria ricerca artistica.

Ha esposto in diversi musei, spazi e istituzioni in Italia e all’estero.

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post