PULIAMO IL MONDO, il Comune di Cesena aderisce all’iniziativa targata Legambiente

Una tre giorni green per la cura della città

Anche quest’anno ritorna “Puliamo il mondo”, il tradizionale appuntamento nazionale organizzato da Legambiente e in programma da domani, venerdì 25, fino a domenica 27 settembre.

Il Comune di Cesena aderisce alla prima grande iniziativa di volontariato ambientale in programma nell’Italia post coronavirus e invita tutti i cittadini a prendere partea alla tre giorni green pensata a tutela dell’ambiente e delle città che abitiamo. Armati di guanti e sacchetti i cesenati nei giorni che precedono l’iniziativa e nel corso del fine settimana indicato potranno recarsi nei parchi cittadini e in altri spazi pubblici per svolgere un’attività di pulizia straordinaria. Questo spirito e questa voglia di “rimboccarsi le maniche” caratterizzerà questa particolare edizione di “Puliamo il Mondo”, che promuove azioni di cittadinanza attiva a tutela della città in cui viviamo.

Il Comune invita tutti coloro che prenderanno parte all’iniziativa a compilare un modulo reperibile sulla homepage del sito dell’Ente o presso i banchetti Legambiente presenti in diversi punti della città nel corso del fine settimana, con il quale potranno dar conto della propria attività indicando l’area verde o la via in cui hanno operato e precisando il quantitativo raccolto e poi conferito.

Novità di questa edizione 2020 inoltre saranno anche i luoghi che i volontari andranno a ripulire. Oltre ai tradizionali spazi urbani – piazze, strade, vie, aree verdi, giardini – la campagna quest’anno amplierà il suo raggio d’azione per ripulire anche spiagge e sponde dei fiumi con un focus speciale dedicato, per evidenziare come la grande emergenza dei rifiuti in mare dipende dalle nostre abitudini e modelli di produzione e consumo sulla terraferma.

In più, sabato 26 settembre è prevista l’iniziativa “Aiutaci a pulire Cesena”, organizzata da Gelaterie Leoni, insieme a Legambiente, con la collaborazione dei quartieri Oltresavio, Cervese Nord e Ravennate e del Comitato Diegaro. Dalle 15.00 alle 18.00 tutti coloro che lo vorranno, muniti di apposita pettorina e accompagnati dai volontari Legambiente, opereranno in parchi o altre aree ritenute ‘sensibili’. A fine esperienza tutti i bambini e le bambini riceveranno un attestato di gratitudine.

 Durante la mattinata, invece, con i volontari di Legambiente, gli alunni di alcune classi della scuola primaria di Ronta si dedicheranno alla pulizia di aree ritenute sensibili dal Quartiere Ravennate.

Commenta con Facebook
Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Questo blog pubblica i migliori comunicati degli uffici stampa del territorio romagnolo. Inviate i vostri comunicati a: comunicati@romagnapost.it 

Dialoga con l'autore di questo post