Gli appuntamenti in Romagna, da Vincenzo Mollica al tributo ai Beatles

FORLIMPOPOLI: UN CONCERTO DI BENEFICENZA SULLE NOTE DEI BEATLES

Venerdì 10 gennaio 2020, alle ore 21.00, presso il Teatro Verdi di Forlimpopoli, piazza Fratti, nella corte della Rocca, si svolgerà una serata dedicata alla musica dei Beatles. 
Sul palco The Black Birds intrepreteranno i successi del quartetto di Liverpool eseguendo un concerto di beneficenza a supporto del progetto “Le Amiche di Arianna” dell’Istituto Oncologico Romagnolo. Un evento dedicato a tutte le donne che hanno avuto una diagnosi di tumore per aiutarle ad affrontare il percorso terapeutico.
Per informazioni e prenotazioni 3334533906.

FORLÌ: SUD AFRICA. UN VIAGGIO IN CAPO AL MONDO 

Venerdì 10 gennaio 2020, alle ore 21.00, presso il Circolo Arci Inzir, via Bezzecca 10, Forlì, Eleonora Lega, forlivese che vive in Sudafrica, racconterà le mille sfaccettature del suo paese di adozione: un vero e proprio museo a cielo aperto per i suoi territori estremamente vari che spaziano dal deserto, alle coste oceaniche, fino ad arrivare alle grandi città moderne.
Inzir è un circolo Arci. 

PIANGIPANE: INCONTRO CON VINCENZO MOLLICA 

Venerdì 10 gennaio 2020, alle ore 2200, presso il Teatro Socjale di Piangipane, Ravenna, si svolgerà un incontro con Vincenzo Mollica.
Una conversazione con uno dei personaggi più importanti del giornalismo nazionale. Un cronista televisivo di spettacolo con una trentennale esperienza, che decide di raccontarsi dedicando ampia parte ai grandiosi personaggi che hanno calcato il palcoscenico del Teatro Socjale, da lui nel tempo intervistati. La conversazione verrà integrata da filmati particolarmente significativi della storia personale del giornalista e dall’interpretazione di significativi brani musicali che hanno segnato la storia di ognuno di noi dagli anni 50’-60’ in poi. 
Parole e Canzoni con il compositore Fabio Frizzi.
Naturalmente cappelletti nell’intervallo, come da tradizione.
Ingresso riservato soci Arci. Per informazioni consultare il sito www.teatrosocjale.it

CERVIA: SE QUESTO È UN UOMO 

Sabato 11 gennaio 2020, alle ore 16.00, presso la Biblioteca comunale di Cervia, via Circonvallazione Sacchetti 111, in occasione della Giornata della Memoria, l’associazione Amici Biblioteca Cervia organizzerà un pomeriggio di letture e musiche per riflettere sulla tragedia della Shoah.
Letture di Ilario Sirri. Musiche al pianoforte a cura di Pietro Beltrani.
Ingresso libero. 

FORLÌ: INCONTRO CON I FOTOGRAFI LUCREZIA RODA E LUCA MARIANACCIO

È ancora visitabile la mostra fotografica “Gradazioni di luce. Geografie di sguardi tra storia e contemporaneità”,  promossa da DZ Engineering e Fondazione Dino Zoli, curata da Gigliola Foschi e Nadia Stefanel con opere realizzate per l’occasione da Alessandra Baldoni, Luca Gilli, Cosmo Laera, Luca Marianaccio, Lucrezia Roda e Pio Tarantini, sei fotografi italiani che si sono fatti portavoce nel mondo della cultura, della storia e della ricchezza dei luoghi che caratterizzano il nostro paese. 
Sabato 11 gennaio 2020, alle ore 18.00, presso la sede della Fondazione Zoli, viale Bologna 288, Forlì, sì terrà un incontro con i fotografi Lucrezia Roda e Luca Marianaccio.
Ingresso libero. Orari mostra da martedì a giovedì 9.30 – 12.30; da venerdì a domenica 9.30 – 12.30 e 16.30 – 19.30. Lunedì chiuso.

CASTIGLIONE DI RAVENNA: SERATA IN RICORDO DI MARIO VESPIGNANI

Sabato 11 Gennaio 2020, alle ore 21.00, presso la Sala Tamerice, Via Vittorio Veneto 21, Castiglione di Ravenna, l’Associazione Culturale “Umberto Foschi”, in collaborazione con l’Associazione “Istituto Friedrich Schürr”, organizzerà una “Serata in ricordo di Mario Vespignani”, poeta e dicitore forlivese, scomparso nel 2015.
L’incontro, che sarà condotto da Radames Garoia, vedrà la partecipazione di Giuseppe Brunelli e Francesco Nardi (attori della Cumpagnì dla Zercia di Forlì), Nivalda Raffoni e Sauro Mambelli, che leggeranno poesie e zirudelle di Vespignani.
Gabriele Zelli racconterà la biografia, il profilo umano, culturale e sociale del poeta.
Interventi musicali e canori a cura di Tina e Mauro Neri.
Al termine, ciambella e cagnina per tutti. Ingresso libero. Info: 3342325095.

PREDAPPIO: IL LAGO DI CIGNI 

Sabato 11 gennaio 2020, alle ore 21.00, presso il Teatro Comunale di Predappio, via Marconi 13, la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini e la Compagnia Almatanz di Luigi Martelletta metteranno in scena il balletto “Il lago dei cigni”
Lo spettacolo nasce da un’idea che da molti anni il coreografo Luigi Martelletta inseguiva e desiderava mettere in scena, la sua lunga ed intensa carriera come primo ballerino al Teatro dell’Opera di Roma ed in tanti altri Teatri Italiani ed Europei gli ha permesso di studiare a fondo, di esaminare e di danzare molte volte questo spettacolare balletto. La coreografia originale del repertorio classico infatti non ha mai sottolineato alcuni aspetti del libretto, che però in questa versione vorremmo esaminare e sviscerare; la drammaturgia classica dell’azione coreografica – teatrale del balletto infatti, è abbandonata a favore di una forma di riappropriazione della realtà e dell’esperienza comune basata sui particolari e sulle singole situazioni riunite tra loro in collage ampi e sfaccettati, secondo una metodologia di lavoro di ricerca e di graduale progresso. 
Per informazioni e prenotazioni 3397097952. 

TERRA DEL SOLE: DI LUNA BUONA. VITA E MORTE, RITI E TRADIZIONI DELLA ROMAGNA DI UNA VOLTA

Nella suggestiva cornice di Palazzo Pretorio , arricchito dall’ allestimento dei tradizionali Presepi (Domenica 12 Gennaio ultimo giorno per visitarli)…una visita guidata ideata e condotta da Chiara Macherozzi, Guida Turistica Regione E-R , alla scoperta e riscoperta di antichi significati, riti e tradizioni, usi e costumi, vecchi mestieri della Romagna di una volta.
ITINERARIO: Etno-Antropologico , all’interno del Museo dell’Uomo e dell’Ambiente, in Palazzo Pretorio, Terra del Sole. Dove sono ricostruite la vita nelle Campagne , la Casa del Contadino con annesse la stalla, l’aia e la cantina, le usanze e i mestieri della Romagna di una volta.
Prenotazione obbligatoria tassativamente entro e non oltre Venerdì 10 Gennaio 2020 al 349 – 8087330. La visita guidata si effettuerà solo al raggiungimento di un quorum minimo di prenotazioni pervenute al 349- 8087330 entro e non oltre Venerdì 10 Gennaio 2020 
RITROVO: h. 14, 45  nel Loggiato di Palazzo Pretorio, Piazza D’Armi, TERRA DEL SOLE (FC)
DURATA: 2 ore
TARIFFA A PERSONA : Dagli 11 anni in su : € 8
Iniziativa in collaborazione con la Pro Loco di Terra del Sole
INFO E PRENOTAZIONI : 349-8087330 Chiara Macherozzi Guida Turistica Regione E-R
EVENTO FB  https://www.facebook.com/events/505162886775588/

SEGNALAZIONE 

Torna “Romagna slang. In rumagnôl u s dis…” 25 nuove clip per imparare divertendosi.

 La lingua romagnola, la sua storia e i modi di dire più tipici della tradizione dialettale saranno ancora al centro di questa brillante seconda serie. Tradizione, cultura e tante sane risate: da gennaio, ogni venerdì, un appuntamento imperdibile! Il nonno si cimenterà anche con la lingua francese e le sue similitudini apparenti con alcuni termini del nostro dialetto. E le sorprese non finiscono qui: nella casa entreranno nuovi vicini e nuovi personaggi impersonati da volti noti del teatro, che si sono prestati con entusiasmo a partecipare ad alcune nuove clip della seconda serie. Il tutto nella continuità intellettuale dell’Istituto Friedrich Schürr e con il contributo dell’IBC dell’Emilia Romagna.
Ecco il link per il promo della nuova serie che è già stato caricato sul nostro canale YouTube:
https://www.youtube.com/watch?v=ytbI0lTVjUQ

SEGNARE LA DATA 

FORLÌ: IL BOIA NAZISTA A ROMA E A FORLÌ  

Sabato 18 gennaio 2019, ore 21.00, presso la Sala Don Bosco, Parrocchia dei Cappuccinini, via Ridolfi 29, Forlì, in previsione della Giornata della Memoria, l’Associazione Sartoria Teatrale riproporrà la drammatizzazione teatrale “Il boia nazista a Roma e a Forlì”, adattamento e regia di Stefania Polidori in collaborazione Davide Conti, storico, e Gabriele Zelli, cultore di storia locale. 
Voci recitanti: Matteo Bartolini, Davide Conti, Davide Conti, Gianluigi Giorgetti, Isabella Giorgi, Enrico Illotta, Emanuele Montali, Paolo Morgagni, Stefania Polidori, Alessandro Russo, Domenico Scibilia, Gabriele Zelli. Musica: Dario Bettini, Marco Fiori. Grafica e video: Dario Bettini. Coordinamento: Laura Bignardi.
Dal rastrellamento degli ebrei a Roma all’eccidio delle Fosse Ardeatine, dall’istituzione di un carcere delle SS naziste nell’ex brefotrofio di Forlì alle fucilazioni di ebrei, antifascisti e
partigiani in via Seganti al Ronco: la storia sommersa e macchiata di sangue del nazista Karl Schütz, ricostruita attraverso i documenti e le testimonianze storiche, unisce le vicende della capitale alla nostra città.
Ingresso offerta libera. Per informazioni 3493737026. 

Commenta con Facebook
Romagnapost.it

Romagnapost.it

Le notizie più interessanti, curiose e divertenti prese da Internet e pubblicate su Romagnapost.it. A cura dello staff di Tribucoop. 

Dialoga con l'autore di questo post