La disfida della Nutella

Fra Ferrero e Barilla è scontro aperto nel "mercato goloso"

Fra Barilla e Ferrero sfida nel settore del mercato goloso. La notizia è riportata da Emanuele Scarci nel suo blog. Scrive che a  distanza di qualche settimana dal lancio di Nutella Biscuits, Barilla risponde con Biscocrema, prodotto simile e dal prezzo fotocopia: 2,99 euro. I nuovi biscotti a marchio Pan di Stelle saranno sugli scaffali fra circa 45 giorni accompagnati da un’adeguata campagna pubblicitaria.

Biscocrema è un biscotto dalla frolla al cacao, ripieno di crema Pan di Stelle e ricoperto da un sottile strato di cioccolato. Il nuovo prodotto – con nocciole 100% italiane e senza olio di palma – sarà venduto in monoporzioni da 28 grammi, contenenti due biscotti.


Il mercato goloso ha una quota importante. Scarci scrive che nell’anno terminato allo scorso settembre, i frollini integrali crescono del 7,5%, i frollini classici perdono circa 4 punti percentuali e quelli arricchiti si fermano al +1,4%: in tre dati si riassumono i trend di mercato dei biscotti.

In definitiva è un mercato maturo che vale poco più di 1,1 miliardi (+0,8% sull’anno nella grande distribuzione), ma dove i frollini arricchiti e i classici si ritagliano all’incirca un terzo del mercato ciascuno.

La crema Pan di Stelle, diretta concorrente di Nutella, lanciata meno di un anno fa, ha conquistato “una quota di mercato del 7,5% a valore” secondo Barilla, facendo crescere l’intera categorie delle creme spalmabili dell’11%, a valore

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...