La storia della Casa del Popolo Celso Strocchi di Ravenna

Costruita in memoria del martire partigiano Celso Strocchi

<– PRIMA PARTE | SECONDA PARTE | TERZA PARTE

Quella che nacque come Casa del Popolo e che fu sempre chiamata familiarmente “La Strocchi” fu inaugurata il 22 dicembre del 1946 con un grande discorso di Palmiro Togliatti allora Segretario generale del Partito comunista italiano. Cronache e foto dell’epoca riportano di un vero bagno di folla per il taglio del nastro dell’edificio, imponente e dall’architettura caratteristica del periodo. Intitolato a Celso Strocchi, operaio delle officine “Roncuzzi”, giovane comunista partigiano ucciso il 12 dicembre 1943, tra i primi ravennati durante la Resistenza.

Una commemorazione del martire partigiano Celso Strocchi
Commenta con Facebook
Romagnapost.it

Romagnapost.it

Le notizie più interessanti, curiose e divertenti prese da Internet e pubblicate su Romagnapost.it. A cura dello staff di Tribucoop. 

Pages: 1 2 3 4 5

Dialoga con l'autore di questo post