21 settembre: a Rocca delle Caminate l’evento “Cam(m)inate, saluto all’estate”

Si svolgerà venerdì 21 settembre  alle ore 19,00, per iniziativa di Ser.In.Ar.Centro Diego Fabbri e Istituto Musicale Angelo Masini, l’evento “Cam(m)inate, saluto all’estate”. Il programma prevede un aperitivo sulla suggestiva terrazza panoramica della Rocca, che verrà accompagnato dalle note musicali di un quartetto di sax e, a seguire, l’apericena nella grande Corte interna. Concluderà l’evento il concerto dell’orchestra giovanile dell’Istituto Musicale Angelo Masini (composta da circa 25 elementi), diretta dal maestro Fausto Fiorentini.

L’iniziativa si inserisce in un percorso culturale promosso da Ser.In.Ar. e Centro Diego Fabbri che ha già visto l’organizzazione, nel periodo estivo  di 3 eventi musicali denominati “Cam(m)inate fra note, parole e cultura” e che si svilupperà in ulteriori eventi musicali, in fase do programmazione sempre presso Rocca delle Caminate.

L’ingresso all’evento prevede un ticket di euro 15,00. I possessori della tessera ArtCard (che prevede prezzi speciali e gratuità per l’accesso a molti eventi del panorama culturale forlivese) usufruiscono del biglietto ridotto di euro 10,00. Ulteriori informazioni e prenotazioni presso il Centro Diego Fabbri (c.so Diaz, 34 – Forlì): tel. 0543.30244 – e mail: info@centrodiegofabbri.it

Commenta con Facebook
Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da oltre 20 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della neonata rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente. Sposato con tre figli, nel tempo libero si occupa di volontariato all'interno del Lions Club e, quanto il tempo glielo permette, dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini e "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). 

Lascia un Commento...