Pd: ultima chiamata

Questa sera assemblea comunale, poi dovrà partire la campagna elettorale. Non ci possono essere ulteriori rinvii

Ultima chiamata per il Pd. Questa sera si riunisce l’assemblea comunale. Al di là del fatto che sarà il primo appuntamento istituzionale della nuova segretaria, l’incontro è importante perché dovrebbe essere uno spartiacque.

 

Da domani dovrebbe partire la campagna elettorale. Questa sera innanzitutto capiremo se Lattuca sarà un uomo solo al comando, oppure se qualcuno gli contenderà il ruolo di candidato a sindaco.

 

In un caso o nell’altro l’ex partitone uscirà dall’immobilismo. Nel caso ci siano due o più candidati si muoveranno in vista delle primarie. Se Lattuca non avrà avversari (ipotesi più probabile) si comincerà a parlare di alleanze e inizierà la campagna elettorale.

Non che il giovane ex parlamentare se ne sia stato con le mani in mano. In questi mesi ha intessuto rapporti ed ora è pronto a quagliare. Con un problemino: rischia di esserci una carenza di rappresentanza civica. A circa otto mesi dal voto è un po’ tardi per pensare a liste civiche. Naturalmente oltre a Semplicemente Cesena. Perciò per coinvolgere qualcuno della società civile (fondamentale in questo frangente) dovrà essere inserito nelle singole liste. Non è il massimo, ma meglio di niente.

 

Ma quello di cui, in questo momento, il Pd ha bisogno è di andare tra la gente. È una scelta che non può più essere rinviata. Ci sono tanti modi per incominciare. Un’idea potrebbe essere quella di mobilitarsi  contro la decisione del governo di tagliare i fondi destinati alle periferie. A Rimini hanno organizzato una biciclettata. Non è detto si debba fare la stessa cosa. Cambiando i fattori però il prodotto non dovrà cambiare.

Piazza del Popolo – Cesena (credits: https://www.flickr.com/photos/ziowoody/)

L’importante è dare un segno di vitalità e poi dargli continuità. Durante l’estate le feste de l’Unità hanno favorito il riavvicinamento con il proprio popolo. Ma quello di cui il Pd ha bisogno è riprendere i contatti con chi si è allontanato o con chi è in mezzo al guado. E quello potrà succedere solo tornando tra la gente.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...