Casali, attento a Patrignani

L’obiettivo di sicuro non era quello, ma l’approvazione del regolamento di  convivenza civile (norme antifascismo) ha provocato una mezza rivoluzione…

Fermare il Quartiere Novello

Ho sempre considerato il Pri un partito col dna governativo. Questo grazie alla capacità di elaborazione che ha sempre mostrato…

Bruno Molea scalda i motori della campagna elettorale

Prove generali di campagna elettorale per Bruno Molea, 57enne forlivese Presidente nazionale AICS Associazione Italiana Cultura Sport, ente nazionale di promozione sportiva e sociale che figura al secondo posto in Emilia Romagna nella lista Monti per la Camera dei Deputati. Questa mattina il candidato era infatti a Reggio Emilia in un incontro pubblico con la…

L’ha ordinato il dottore, anzi la BCE

Una volta si diceva “‘ha detto il dottore” per fare riferimento a qualcosa di indiscutibile. Oggi il ruolo è stato assunto dall’Europa e dai Mercati. Tuttavia non è chiaro cosa si intenda con queste due entità. La sensazione è che per “Europa” i media alludano alla cosiddetta troika (Unione, Banca centrale europea e Fondo monetario…

LeMat a Bagnacavallo

LeMat è una rete di imprenditori sociali dediti all’accoglienza turistica, con un’idea tutta particolare di come si gestiscono un albergo o un campeggio. Teresa è la videoblogger che racconta queste realtà. Di recente è stata ospite dell’ostello di Bagnacavallo, gestito dalla cooperativa Il Mulino. Un bel servizio video, su una realtà innovativa e poco nota.

Icarus, il primo giorno a Cesena sgarra più della metà

Icarus, il nuovo sistema di videosorveglianza agli accessi nella ZTL del centro storico di Cesena, comincia a dare i suoi responsi.  Nel primo giorno ha registrato poco meno di 4mila veicoli con le sue 8 telecamere. Più del 60% (ben 2.625) erano “sospetti”, cioè da multare, perché non fanno parte della cosiddetta “lista bianca”. Per…

La patrimoniale per le imprese si chiama Tares

Le associazioni di impresa di “Una Sola Voce per l’Economia” chiedono un confronto urgente sulla nuova tassa rifiuti e servizi indivisibili che verrà applicata dal primo gennaio 2013 (la “Tares”). Gli ulteriori e annunciati rincari allarmano il mondo economico, che teme l’ennesima “patrimoniale” occulta- Specie se si considera che la nuova tassa include una quota…