Fabio Gavelli

Fabio Gavelli è giornalista per "Il Resto del Carlino" e collabora ai mensile 'La Romagna Cooperativa ativa".

L’ingordigia della Mela

È la Mela che mangia l’Europa. Si è parlato molto sui media del fatto che la Commissione europea ha stabilito che l’Irlanda deve recuperare le tasse non pagate da Apple nel periodo compreso tra il 2003 e il 2014, per la somma di 13 miliardi di euro, più gli interessi. A sentire l’organismo europeo,  le…

Non ti girare, c’è un povero

Povertà. Parola che non piace, fa girare pagina e voltarsi dall’altra parte. Eppure un recente rapporto Istat presenta numeri su cui riflettere. Per esempio: in Italia un cittadino su 13 (in totale sono 4 milioni e mezzo di persone, il dato è riferito al 2015) si trova in condizioni di povertà assoluta. Significa che non…

Fate circolare l’economia

L’economia circolare potrebbe rilanciare il Pil del 7% e il reddito delle famiglie dell’11%. L’aumento sarebbe addirittura del 27% entro il 2050. Chi lo dice? Uno studio del Mc Kinsey Center for Business and Environment in collaborazione con la Ellen Mc Arthur Foundation. Centri studi ben inseriti nel sistema, non certo collettivi anarchici, tanto è…

La quarta rivoluzione

Qualcuno la chiama la “quarta rivoluzione industriale”. Stampanti in 3D, polistirolo ottenuto da scarti agricoli, cosmetici ricavati da residui di produzione casearia, interi pezzi di auto realizzati con fibre di canapa. Tutto biodegradabile. Aggiungiamo che piccoli esempi come AirBnb e BlaBlaCar fanno intravedere le enormi potenzialità dell’accesso che si sostituisce al possesso. Importanti scienziati ripetono…

La garanzia è partecipata

È più sana una pagnotta confezionata in un grande stabilimento o una pagnotta di farina di grano biologico impastata a mano dal contadino di fiducia? Se vi ponete domande del genere, potreste essere interessati a Genuino Clandestino. Il movimento è nato a Bologna nel 2010, in origine come campagna di comunicazione che denuncia le norme…

Peschi Sardex nella rete

Si chiama Sardex e in poco più di tre anni e mezzo di vita è diventato un caso internazionale, al punto che se ne sono interessati il New York Times e il Financial Times. La moneta complementare ideata da quattro giovani sardi nel 2015 ha dato vita a un circuito di 3 mila 200 imprese…

Tutto va male, ma non è vero

I Comuni di Formigine (Modena) e Palma di Montechiaro (Agrigento) hanno vinto la sesta edizione del premio “Pio La Torre”, istituito per mettere in luce le buone prassi amministrative contro corruzione e mafie. Cos’hanno fatto i centri dell’Emilia e della Sicilia per meritarsi il riconoscimento intitolato al parlamentare del Pci ucciso da Cosa Nostra nel…

Il PIL si perde off shore

«Bei tempi quando c’erano i soldi». «Bisogna stringere la cinghia». «Il welfare è figlio dell’epoca delle vacche grasse». Sono i ritornelli che tentano di giustificare i tagli alla sanità e al welfare, le scuole fatiscenti, le strade piene di buche. Ma è davvero così? No, visto che già nel 2010 il Fondo monetario internazionale ha…

Lavoratori, anzi workers

A Messina stanno riaprendo lo storico Birrificio, l’unico della Sicilia, chiuso nel 2011. A Cavriago, nel  Reggiano, un’azienda tessile, a Bertinoro un’impresa di segnali stradali. Ancora: ad Avellino ha ripreso vita una realtà della meccanica di precisione, a Cingoli (Macerata) l’iniziativa è stata presa da un gruppo di sarte. Cos’hanno in comune queste esperienze? Si…