Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli.

La Uil non ci sta

Lamenta la totale assenza del sindacato nell’ultimo numero di “Energie nuove”. E rivendica il ruolo attivo che sta avendo sul territorioLa quotidiana lettura dei giornali non ha regalato particolari emozioni. Almeno a me. Tutto è concentrato sulla manovra economica e, in particolare, su quali tagli saranno fatti. Nessuno, invece, sottolinea con la dovuta evidenza che…

Era ora: si parla di politica

In distribuzione il nuovo numero di “Energie nuove”. È con vista sulle prossime elezioniFinalmente si parla di politica. Stiamo vivendo una situazione quasi surreale. Fra cinque mesi si voterà per scegliere il nuovo sindaco, ma tutto tace. Non solo c’è silenzio assoluto sui programmi, ma anche sui candidati si sa poco o niente. Sembra quasi…

Lavori allo stadio, tutti i numeri

Davide Fabbri mette nel mirino i lavori allo stadio. Immediata la risposta dell’assessore Castorri. Questo il documento. Non è una novità che Davide Fabbri punti il dito su qualcuno o qualcosa: in questi anni ci ha abituato. Non mi sorprende quindi che non perda occasione, adesso che è sceso in campagna elettorale, per inscenare speculazioni…

Sicurezza, allarme dei sindacati

Chiesta la sottoscrizione di un documento comune per chiedere l’aumento degli organiciCgil Cisl e Uil di Cesena, hanno recentemente inviato all’Amministrazione Comunale di Cesena e al Consiglio Comunale, un documento sulla legalità e sicurezza cittadina. La diffusa preoccupazione per il diffondersi degli odiosi furti e di grave aggressioni, non è scollegata dalla preoccupazione per fenomeni…

Pensate alla trave, non allo stuzzicadenti

L’economia frena. Lanciato l’allarme, ma nessuno ne parlaUn braccio di ferro che ci è costato cinque miliardi, euro più, euro meno. Tanto lieviterà la spesa per interessi per la scelta del nostro governo di fare il corpo a corpo con l’Unione Europea. È l’effetto dello spread che per quasi tre mesi il duo Salvini-Di Maio…

Capodanno in piazza con Paolo Belli

Colpo grosso di Vivere il tempo dopo i Nomadi dello scorso anno. Attesi molti arrivi da fuori CesenaChe sarebbe stato un Capodanno in Piazza coi fiocchi lo si era capito un anno fa quando, all’ombra di Palazzo Albornoz, suonarono i Nomadi. Era chiaro che Paolo Lucchi non si sarebbe fatto mancare niente per l’ultimo Capodanno…

Sit in dopo l’attentato

Si terrà sabato pomeriggio. Organizzato dai Giovani Democratici. Il documento Documento dei Giovani Democratici dopo i fatti di sangue di Strasburgo. Come Giovani Democratici di Cesena, colpiti dalle notizie che arrivano da Strasburgo, cuore dell’Europa e sede del Parlamento Europeo, vogliamo esprimere il nostro cordoglio alla comunità francese ed europea per l’orrendo attentato che purtroppo…

Natale 2018, in leggero calo la spesa per i regali

Indagine Confesercenti. In crescita gli acquisti nei negozi di vicinatoN Confesercenti nazionale, ha effettuato un’accurata ricerca fra i consumatori sulla previsione delle vendite natalizie del 2018. “L’indagine – afferma Cesare Soldati, presidente della Confesercenti Cesenate – contiene spunti molto interessanti a partire dalle incertezze legate al tema della crescita e del futuro dell’economia italiana, che…

Faggiotto si candida

Nella lista “Cesena siamo noi”. Punta a entrare in Consiglio comunale. Ora è certo: sarà una campagna elettorale molto 2.0Dunque, “Cesena siamo noi” arruola Fabrizio Faggiotto. Che sarebbe tornato in politica non è una sorpresa in assoluto e non lo è soprattutto dalla sera di sabato scorso quando, alle 20,48,  su Facebook ha caricato un…

Una città per ciclisti

Prorogato il progetto “al lavoro in bicicletta “. Ma servono altri passo in avanti. Anche dai ciclisti Leggo con piacere che è positivo il bilancio dell’iniziativa “al lavoro in bicicletta” e che sarà ripetuta sia nel 2019 che nel 2020. Per la verità mi auguro che diventi qualcosa di definitivo. È chiaro, non è un…