23/24 luglio 2022: eventi in ricordo di don Dario Ciani nel settimo anniversario della scomparsa

Sabato 23 e domenica 24 luglio, a Sadurano sono previsti diversi eventi in occasione del 7° anniversario della scomparsa di don Dario Ciani, che in questo luogo fu anima e cuore della Comunità, che per oltre 30 anni ha rappresentato una risorsa per tutto il territorio nell’accoglienza e nell’avviamento al lavoro di persone svantaggiate ed emarginate.

L’iniziativa, promossa dall’associazione Amici di don Dario, prevede sabato 23 luglio alle ore 20,00 l’inaugurazione con escursione notturna del nuovo sentiero che collega Sadurano con Ladino, un percorso ad anello (con partenza e arrivo a Sadurano) di circa 12 chilometri percorribile in circa 3 ore, al termine del quale verrà offerta ai camminatori una fresca cocomerata. Il nuovo tracciato è stato intitolato alla memoria del compianto Domenico Settanni, che, in tutta la sua vita, nella professione, come nel volontariato, è stato un esempio di solidarietà verso le persone più fragili e un instancabile promotore di innovazione sociale, specie nell’ambito carcerario, in sintonia con i valori di don Dario, dove è stato uno dei principali promotori di tanti progetti di lavoro per i detenuti nella Casa Circondariale di Forlì: percorsi che sono stati per tante persone l’occasione per una rinascita personale e una riappropriazione della propria dignità umana. Domenico è stato anche un cultore del territorio, sensibilità che ha vissuto con un impegno nel volontariato locale. Il sentiero a lui intitolato si sviluppa proprio in quel territorio sul quale si è speso per la sua valorizzazione: dedicarlo a lui non è solo un gesto per ricordarlo, ma nasce dal desiderio di valorizzare la sua testimonianza, un’eredità preziosa per tutti.

Domenica 24 luglio alle ore 18,00 è invece prevista la S. Messa in suffragio di don Dario, presieduta dal vescovo di Forlì-Bertinoro mons. Livio Corazza, alla quale seguirà la presentazione del Sentiero Domenico Settanni  e la possibilità di visitare la mostra di pittura“Tributo ad Arte sul Colle”, un’esposizione di opere d’arte donate da vari artisti locali, in occasione delle mostre “Arte sul Colle” che per tanti anni si sono svolte proprio a Sadurano, allestita nei locali della canonica della Chiesa.  All’evento parteciperà la critica d’arte Rosanna Ricci e lo storico Gabriele Zelli, che, nell’occasione presenterà il suo libro “Ladino, il bosco e il fiume. Itinerario storico-naturalistico” (con foto di Fabio Casadei), che, nel corso della serata, sarà omaggiato ai presenti.

Alle ore 20,15 è previsto un buffet all’aperto e alle 21,00, nell’anfiteatro adiacente alla chiesa di Sadurano, si terrà il concerto di Amarcord Swing, primo appuntamento della XXXI edizione della rassegna musicale Sadurano Serenade. Il gruppo Amarcord Swing, composto da Gabriele Graziani (voce), Vanni Crociani (pianoforte), Alessandro Padovani (contrabasso) e Daniele Tizzano (batteria), proporrà brani che ripercorrono la storia della canzone italiana dal 1920 al 1960, con l’obiettivo di recuperare  la memoria storica e artistica di quel glorioso periodo.

Commenta con Facebook

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini) e "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di LUca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) 

Dialoga con l'autore di questo post