Bilancio positivo per Montiano in Musica

Borgo animato per due fine settimana

di Vincenzo Marano

MONTIANO. Spenti i riflettori sulla 17 esima edizione della rassegna Bandistica “Montiano in musica”, promossa dall’associazione “3 Monti band”. Un bilancio positivo non solo per la presenza di pubblico ma anche per la passionale partecipazione di volontari che, fin dal nascere, sostengono l’iniziativa. Per due fine settimana, il borgo  del paese è stato al centro della contaminazione musicale dei gruppi bandistici, una tradizione che si rinnova da 17 anni ed anima ogni casa del paesino collinare. Non c’è famiglia che non abbia un componente che suoni o non abbia suonato nella banda del paese.

Una vocazione storica che nasceva fin dalla fine dell’ottocento e arrivava alla banda del paese, sotto la direzione del maestro, Leo Lucchi. Dalle sue ceneri, nella metà degli anni novanta, la nuova banda,”3Monti”,  su iniziativa di un gruppo di giovani musicisti del paese. L’Associazione musicale  è attiva da circa 26  anni e conserva lo scopo sociale statutario della diffusione  del piacere della cultura musicale nella popolazione. Questo valore, la “3Monti” di Montiano, l’ha seminato nella scuola musicale permanente con corsi mirati all’insegnamento di uno strumento musicale, aperti a tutto il territorio. Rientra nell’educazione musicale anche  la rassegna “Montiano in musica” che quest’anno è stata dedicata al compianto, Guido Lucchi,  socio,  animatore  musicale e chef. Cinque sono state le serate di concerto, 18 e 19 e 25, 26, 27 giugno, durante le quali le bande di varia provenienza si sono esibite sul palco della centrale  piazza Maggiore.

In questa edizione,  sono stati ospitati anche musicisti provenienti da Komen in  Slovenia. Le cene precedenti i  concerti si sono riconfermate come momento importante di scambio di socialità per tutti i partecipanti. La rassegna si è conclusa con l’esibizione  della  “3 Monti Band “, diretta dal maestro, Alessandro Fattori. Ospiti della serata il maestro Guido Pistocchi che ha eseguito brani del suo repertorio e Bianca Buratti che ha danzato sulle note della composizione “Il mondo”.

 La festa musicale  si è avvalsa della collaborazione delle associazioni di volontariato attive nel territorio (Auser, Avis, Croce Verde); del patrocinio del Comune di Montiano; del supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena; del Consorzio Revisioni; delle imprese Emmea e Biguzzi; Bar Centale; dello storico locale, Giorgio Bolognesi; dei  Presepi Gualtieri ( nei giorni della rassegna hanno tenuto aperto lo storico presepe meccanico); di Angelo Pasini, Gabriele Savoia e Augusta Faedi, rispettivamente presidente, vice e segretaria di “3 Monti band”.

Commenta con Facebook

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Dialoga con l'autore di questo post