Centro Studi Melandri e Ser.In.Ar.: pubblicato il bando per una borsa di ricerca

Il Centro Studi Leonardo Melandri e Ser.In.Ar., con il contributo di Confindustria Romagna, hanno recentemente pubblicato un Bando per una Borsa di ricerca sul temaNuovi percorsi dall’istruzione e formazione al lavoro: le innovazioni nell’alta formazione in Emilia-Romagna”.

L’iniziativa è finalizzata ad una ricerca che analizzi i processi di cambiamento e di innovazione in diversi ambiti, quali l’organizzazione della produzione e del lavoro (con riferimento alle nuove tecnologie, al digitale e alla flessibilità sul lavoro ecc…) l’organizzazione dei percorsi di istruzione e formazione tecnica pre-universitaria (trasformazione dei centri di formazione professionale, integrazione fra formazione tecnica e professionale negli Istituti scolastici, relazione fra imprese e istituti scolastici, percorsi di formazione innovativa integrati fra imprese e formazione professionale, percorsi di accesso all’istruzione universitaria, collaborazioni con i centri per l’impiego ecc…), ponendo una grande attenzione alla transizione verso un nuovo sistema di alta formazione tecnica e professionale, in connessione con l’istruzione scolastica di base e la formazione universitaria.

Il bando è rivolto aneolaureati, laureandi, dottorandi di ricerca, nell’ambito delle scienze naturali, ambientali, economiche e sociali e a giovani ricercatori che presentino un curriculum coerente alla richiesta della borsa di ricerca: è riservato a candidati residenti in Romagna (province di Forlì-Cesena, Rimi e Ravenna) che non abbiano compiuto i 35 anni alla data di scadenza del bando, fissata al 20 settembre 2022. I criteri di selezione dei candidati riguardano il curriculum, le eventuali pubblicazioni già effettuate a carattere tecnico scientifico, le esperienze e le conoscenze personali. La borsa di ricerca ha un importo complessivo di euro 3.000,00 e la ricerca dovrà essere avviata entro il 1 ottobre 2022 e terminare non oltre il 30 settembre 2023. Il centro Studi Melandri metterà a disposizione del borsista un tutor di riferimento.

Le domande dei candidati dovranno pervenire al Centro Studi Leonardo Melandri entro il 20 settembre, tramite invio all’email info@centrostudileonardomelandri.it e saranno valutate da un’apposita commissione di esperti degli enti promotori, che entro il 30 settembre comunicherà l’assegnatario della borsa di ricerca.

Per informazioni e per inviare la propria candidatura, consultare il bando integrale: clicca qui.

Commenta con Facebook

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini) e "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di LUca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) 

Dialoga con l'autore di questo post