L’opera di Alessandro Pessoli apre il solstizio d’inverno

RAVENNA. Martedì 21 dicembre, alle 18, nella sala del Mosaico della biblioteca Classense, sarà presentato al pubblico il dipinto Me and Him, lavoro pittorico di Alessandro Pessoli, che saluta l’inizio della stagione  invernale e che sarà visitabile fino al 22 febbraio 2022.

Dopo gli ultimi interventi artistici realizzati da Piero Pizzi Cannella, Nicola Verlato, Santi Moix e Nicola Samorì, il ciclo “Ascoltare Bellezza” ospita un altro importante pittore italiano, da tempo operante negli Stati Uniti, ma romagnolo di nascita: Alessandro Pessoli, protagonista di questo nuovo omaggio  alla città.

Me and Him  è l’opera realizzata nell’aprile del 2020, nei giorni più bui della pandemia.

Il dipinto, coloratissimo e intenso, è realizzato con diverse tecniche, spray, olio e acrilico, e riprende come un’immagine sacrificale la solitudine e la separazione dal mondo esterno, un estremo atto d’amore alla promessa di rinnovamento e di rinascita.  Il corpo e il volto di Cristo, rivelati in combinazioni e maniere differenti dal canone, sono attraversati da forme di realtà quotidiane o “come in un dipinto di rovine, da pezzi che si coagulano attraverso la memoria; come il ritratto di un tempo crocifisso“ per utilizzare le parole dell’artista contenute nell’inedito testo  Me and Him, attraverso il dialogo tra  Allegra Pesenti e lo stesso Alessandro Pessoli pubblicato nel catalogo di riferimento che accompagna la mostra. 

L’iniziativa è promossa dall’ assessorato alla Cultura del Comune; Istituzione biblioteca Classense; MAR – Museo d’Arte della città d’arte di Ravenna.

Nella sala mosaico è possibile ammirare il prezioso elemento musivo pavimentale  risalente al  VI secolo d.Ch.

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post