Dall’amore per Eros alla passerella

Sabrina Capobianco, Miss Suocera Simpatia 2021

CESENA. Quest’anno ha conquistato la fascia di Miss Suocera Simpatia. Sabrina Capobianco è mamma di Martina e Ivan, entrambi di 22 anni.

Come e quando è iniziata la sua esperienza nel concorso?

“E’ una cosa recente. E’ successo grazie ad un’amica. Ho esordito con Miss Mamma Pollice Verde”.

Lei piace il giardinaggio?

“Mi piacciono le piante. Ho un terrazzo e li sfogo la mia passione”.

Poi ha proseguito.

“Sì, sono passata alla sfilate”.

Aveva già fatto esperienze simili?

“Assolutamente no”.

Sabrina Capobianco (foto Gloria Teti)

Come è andata?

“Molto bene, ho anche vinto una fascia. Ma l’esperienza è stata positiva al di là del risultato finale. Non avessi vinto niente sarei soddisfatta lo stesso. Inoltre ho avuto la fortuna di conoscere la famiglia Teti che posso solo che ringraziare”.

Cosa prova mentre sfila?

“Ero e continuo ad essere emozionata. Però mi diverto. E quello è il mio obiettivo. Ripeto, il risultato finale non importa”.

Cosa le ha dato il concorso?

“Mi è cresciuta l’autostima”.

Come prova di abilità cosa ha portato?

“Ho ballato lo zumba”.

Perché?

“In passato ho partecipato ad un corso. Ma in generale perché mi piace ballare. E’ la mia grande passione”.

Cosa?

“Di tutto: latino-americano, discoteca. Ma tutta la musica mi piace. Quando la sento comincio a muovermi”.

E’ madre di due gemelli. Come è come esperienza?

“Impegnativa. Molto. Soprattutto all’inizio. Per fortuna i primi anni mi ha aiutato mia mamma”.

E’ anche suocera. Ruolo delicato. Lei come è?

“Mi ritengo una suocera brillante e simpatica. ma anche gentile e affettuosa. Con mio genero c’è un ottimo rapporto. Altrettanto con la mia consuocera”.

Sogni nel cassetto?

“Vorrei entrare in un musical e poi fare un viaggio con Eros Ramazzotti”.

Perché?

“E’ l’artista che ammiro di più in assoluto. Naturalmente faccio parte del suo fans club”.

Da quando lo ammira?

“Mi è piaciuto fin dall’esordio”.

Lo ha incontrato?

“Sì, il cinque maggio. E’ stato emozionante. Inoltre ha preso il mio telefono per un selfie, è stato il massimo. Non lo dimenticherò mai”.

Rimpanti?

“Non ne ho. Ho una vita piena. Un marito che mi vuol bene e dei figli straordinari. Che posso volere di più”.

Oltre al ballo c’è qualche altro hobby?

“Mi piace cucinare. Preparo di tutto. Di recente ho partecipato a Miss Tagliatella”.

Come è andata?

“Bene. Fra l’altro ho conosciuto la chef Albarosa Zoffoli con la quale vorrei fare un corso per migliorarmi ai fornelli”.

Tratti distintivi del suo carattere?

“Sono una donna solare. Sto bene in compagnia. Mi piace ridere e scherzare. Cerco di essere il più sincera possibile e, comunque, se ho qualcosa da dire sono diretta. Non parlo dietro le spalle. 

Non dica che non ha difetti.

“Russo. A volte mio marito si lamenta, ma non posso farci niente”.

Le foto sono di Gloria Teti

L’intervista della domenica va in vacanza. Tornerà il 29 agosto.

Commenta con Facebook

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Dialoga con l'autore di questo post