Attività fisica per gli over 60

Parte un progetto triennale

Un ritorno alla normalità nel segno dello spirito di squadra, dello sport e di una sana competizione. Con l’arrivo dell’estate “In Common Sport +: Fit, Food and Fin for Elderly!” scalda i motori e apre le iscrizioni per dare la possibilità a tutti i cesenati over 60 di prendere parte alla nuova edizione del progetto triennale (2021-2023). Al centro del proggetto ci sono gli uomini e le donne che hanno più di sessant’anni e che vogliono mettersi in gioco seguendo un sano stile di vita tramite lo svolgimento della pratica sportiva. 

“In Common Sport – commenta l’assessora ai Progetti Europei Francesca Lucchi – è una delle esperienze più motivanti e partecipate di questi ultimi anni rivolte alle persone over 60. Svolgere attività fisica a qualsiasi età e seguire un regime alimentare corretto è la garanzia per una vita sana. Inoltre, la pratica di un’attività sportiva regolare garantisce diversi benefici su più fronti, uno di questi è quello della socialità e dell’integrazione. L’obiettivo principale del progetto è di promuovere un sano stile di vita nelle persone over 60 avvicinandole alla pratica sportiva e creando occasioni di incontro e di confronto. Tutti i nuovi iscritti – prosegue – potranno allenarsi in gruppo due volte a settimana con la guida di un trainer professionista e sulla base di un protocollo di allenamento studiato appositamente per questa fascia di popolazione dall’Istituto Politecnico di Viana do Castello e dall’Università di Vigo, in collaborazione con gli altri partner di progetto. Un allenamento costante e ripetuto garantirà agli iscritti di prendere parte all’evento sportivo ‘Olympics4all’, che si terrà una volta l’anno per un totale di tre eventi, durante il quale i partecipanti al progetto saranno coinvolti in competizioni sportive”. 

Lo scopo è sviluppare e mantenere in forma il sistema cardiorespiratorio, la flessibilità, la forza muscolare e la resistenza. Tutti i programmi di esercizio includeranno una fase di riscaldamento, una fase di attività graduale più intensa e una fase di rilassamento. Il programma delle attività può includere passeggiate, corsa, esercizi aerobici, esercizi di potenziamento muscolare, giochi di squadra e giochi tradizionali tipici dei paesi che partecipano al progetto. 

Il Comune di Cesena partecipa al progetto insieme ad altri sei partner europei:  Comune Vila Nova de Cerveira (Portogallo) – coordinatore del progetto – Istituto Politecnico di Viana de Castelo (Portogallo), Università di Vigo (Spagna), Comune di Aksakovo (Bulgaria),  società Zöldpont Egyesület es Szerkesztösege (Ungheria) e l’Istituto Pubblico dello Sport di Nova Gorica (Slovenia).

È possibile iscriversi fino a venerdì 18 giugno. Tutti i cesenati interessati potranno rivolgersi direttamente alla società Simphp ASD (via Giordano Bruno, 160 – presso gli uffici del poliambulatorio Kimeya) dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 19,30, oppure contattando lo 0547 610024. La partecipazione è completamente gratuita. Per ulteriori informazioni e per iscriversi visitare la homepage del sito del Comune. 

Commenta con Facebook

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Dialoga con l'autore di questo post