Enrico Franceschini presenta il suo ultimo libro

LUGO. Martedì 9 marzo la biblioteca “Fabrizio Trisi” di Lugo propone la presentazione dell’ultimo libro di Enrico Franceschini dal titolo La fine dell’impero. Ultimo viaggio in Urss (Baldini + Castoldi, 2021).

La presentazione, alla presenza dell’autore, sarà trasmessa alle 18.30 in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Lugo e della biblioteca Trisi. Introdurrà l’iniziativa il sindaco di Lugo Davide Ranalli, mentre Daniele Serafini dialogherà con Enrico Franceschini. Modera l’incontro online la direttrice della biblioteca Luciana Cumino.

Il libro raccoglie gli articoli scritti tra l’agosto 1990 e il dicembre 1991, mentre Franceschini si trovava a Mosca come inviato e assisteva al crollo dell’Unione Sovietica. “Arrivai in Russia – racconta Franceschini -, anzi in Unione Sovietica, grazie a Repubblica, attirato dalla perestrojka di Mikhail Gorbaciov, ossia dall’ambizione del segretario generale del Pcus di democratizzare l’Urss: non mi resi conto che stavo per assistere a un evento unico, irripetibile, straordinario”.

Enrico Franceschini è scrittore, giornalista e traduttore. Per la Repubblica ha ricoperto il ruolo di corrispondente nelle sedi di Londra, New York, Washington, Mosca e Gerusalemme. La sua opera Vivere per scrivere è stata finalista al Premio Estense nel 2018. Tra i suoi libri più recenti ci sono L’uomo della Città Vecchia edito (Feltrinelli), un romanzo che ha come sfondo la visita di Giovanni Paolo II a Gerusalemme nella primavera del 2000 e Bassa marea un giallo, pubblicato da Rizzoli nel 2019 e ambientato nella riviera romagnola.

Chi lo desidera potrà fare domande all’autore, scrivendo le proprie curiosità nei commenti delle dirette sulle due pagine Facebook (Comune di Lugo e Biblioteca Trisi). Per ulteriori informazioni contattare la biblioteca al numero 0545 38556 o scrivere alla mail trisi@comune.lugo.ra.it.

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post