Il Tempo Ritrovato diventa un podcast

Il Tempo Ritrovato, la rassegna con gli autori curata da Matteo Cavezzali alla Biblioteca Classense di Ravenna, diventa un podcast, ascoltabile gratuitamente, realizzato da ScrittuRa festival grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura Comune di Ravenna in collaborazione con Radio Sonora, Istituzione Biblioteca Classense e disponibile su Spotify e sul sito Radiosonora.it ( http://radiosonora.it/programmi/cultura/il-tempo-ritrovato ).

Il progetto ha vinto il premio Incredibol per l’innovazione. ScrittuRa ha reagito ai problemi legati al Covid con questo progetto, curato dallo scrittore Matteo Cavezzali con il supporto tecnico di Gianni Gozzoli e la partecipazione di Stefano Bon. Tutte le trenta puntate sono disponibili online dal 15 gennaio. Tra gli ospiti Augias, Lucarelli, Ciabatti, Lattanzi, Dionigi, e tanti altri, tra i temi affrontati l’importanza della letteratura, la filosofia, ma anche la storia del ‘900, la vita di Gesù e molto altro ancora.

«In questi tempi in cui siamo costretti alla lontananza – commenta Matteo Cavezzali – può essere importante tornare a ragionare sugli argomenti importanti, ascoltando le parole di maestri e maestre della nostra epoca comodamente dal cellulare, ovunque noi siamo, nell’attesa di poter tornare a confrontarci con loro dal vivo a ScrittuRa festival». Il podcast nasce dalle registrazioni degli incontri tenuti dal vivo e da materiali appositamente realizzati per il progetto.

Ecco l’elenco delle puntate:

– La peste nera e Boccaccio con Franco Cardini, uno dei massimi storici del medioevo racconta il drammatica epoca della peste a Firenze e di come Boccaccio seppe raccontarla nel Decameron.

– Il Rinascimento con Antonio Forcellino, restauratore della cappella sistina e storico dell’arte racconta i segreti dei grandi maestri.

– Cos’è il buonismo? Con Luca Bottura, il giornalista statirico di Radio Rai e Repubblica ci introduce a una nuova categoria sociale, il buonista.

– Voler diventare qualcosa con Emanuele Trevi, critico letterario e scrittore ci parla del senso profondo della letteratura per analizzare la vita.

– Le donne durante il fascismo con Ritanna Armeni, le donne come complici e vittime di una dittatura profondamente maschilista nelle parole della giornalista Rai.

– Parole che allungano la vita con Ivano Dionigi, ex-rettore, filosofo ed esperto di letteratura latina ci porta alla scoperta del pensiero classico.

– La quarantena con Chiara Gamberale, la scrittrice ci parla di come trarre insegnamenti dal lockdown.

– La signora del martedì con Massimo Carlotto, uno dei maggiori scrittori noir italiani ci parla di come creare dei personaggi.

– I racconti della tavola con Tommaso Montanari, storico del medioevo ed esperto di storia dell’alimentazione ci parla di come sono cambiati i gusti e la cultura.

– Le ultime diciotto ore di Gesù con Corrado Augias, il processo e la morte di Cristo nelle parole del noto scrittore e giornalista.

– L’emigrazione come pratica quotidiana con Giovanni Dozzini, giovane scrittore esperto di migrazione racconta il quotidiano dei migranti al lavoro.

– Gli inconvenienti della vita con Peter Cameron, una lezione di narrativa con uno dei grandi scrittori americani.

– I ruoli sociali della famiglia con Teresa Ciabatti, la famiglia e i suoi vincoli nelle parole della scrittrice e critica del Corriere della Sera.

– Niente di personale con Roberto Cotroneo critico, esperto di musica classica e fotografia parla della commistione tra i generi.

– Come riprendersi la propria vita con Antonio Polito, il vicedirettore del Corriere della Sera analizza il tempo presente.

– Le vie del noir con Carlo Lucarelli, la letterura gialla raccontata dal suo massimo autore in Italia.

– La guerra che divise l’Italia con Giancarlo Marinelli, attore e regista si confronta con la seconda guerra mondiale.

– Raccontare le periferie con Chris Offutt, lo scrittore americano analizza l’america profonda dell’estremismo bianco.

– Tangentopoli e il caso Gardini con Matteo Cavezzali, lo scrittore e giornalista analizza uno dei casi più importanti della storia italiana recente.

– Viaggiare contro vento con Federico Pace, lo scrittore parla del viaggio nella vita di grandi autori da Frida Kalo a Hemingway.

– Tutti i banchi sono uguali con Christian Raimo, il problema della disuguaglianza sociale nelle scuole italiane secondo l’intellettuale romano.

– Una storia nera con Antonella Lattanzi, come raccontare un caso di cronaca nera attraverso la letteratura.

– Da dove vengono le storie con Hanif Kureishi, il famosissimo autore inglese parla di letteratura e cinema.

– La vita di Maria con Mariapia Veladiano, la madre di Cristo vista come donna dalla scrittrice vicentina.

– La regina del silenzio con Paolo Rumiz, viaggio nel folklore europeo con lo scrittore triestino.

– Contro il radicalismo con Kemel Daoud, intellettuale e perseguitato politico racconta la lotta dell’Islam contro il radicalismo islamico.

– Il trigono del sole con Marco Pesatori gli anni ’60 e la contro cultura secondo l’intelletuale milanese.

– I Medici una dinastia al potere con Matteo Strukul, lo scrittore racconta la famiglia nobile toscana che ha segnato il Rinascimento.

– Raccontare la montagna con Paolo Cognetti, lo scrittore premio Strega parla delle montagne in letteratura.

– Esodo con Domenico Quirico, il giornalista de La Stampa parla del conflitto in Siria e delle migrazioni che ha causato.

– Migrazione e contro migrazione con Gael Faye e Roberta Scoranese, lo scrittore francese e la giornalista del Corriere della Sera parlano del rapposto con i paesi d’origine degli immigrati di seconda generazione.Area degli allegati

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post