Lotteria della Solidarietà: un biglietto moltiplicatore di vantaggi

Alberto Bravi, presidente dell’Associazione Amici di Don Dario

La Lotteria della Solidarietà (XX edizione), promossa congiuntamente dall’ass. Amici di don Dario, dal Consorzio Solidarietà Sociale di Forlì e da Assiprov, è un’iniziativa di fundraising, ideata tanti anni fa da don Dario Ciani e oggi rappresenta una preziosa occasione per l’autofinanziamento del Non Profit locale.

L’unicità di questo progetto non sta tanto nel meccanismo, in quanto lo strumento della lotteria è una delle forme più consolidate ed antiche per raccogliere fondi, quanto nella ricchezza del biglietto per i vantaggi che contiene. Difatti, oltre alla possibilità di partecipare all’estrazione finale di ben 150 premi, con l’acquisto di un tagliando al costo di appena 1 euro, è possibile usufruire di un effetto moltiplicatore del medesimo euro investito.

Il biglietto, infatti, contiene 6 buoni per un caffè omaggio, 1 buono per una piadina romagnola, 1 buono per una tisana 4 buoni per ingressi omaggio a musei del territorio (Pinacoteca Civica e Palazzo Romagnoli a Forlì, Museo Archeologico T. Aldini a Forlimpopoli, il Museo Civico Mons. Mambrini a Pianetto di Galeata.

Ciò significa che, a fronte di una spesa di 1 euro, si possono ottenere benefici che presentano un valore certo che si aggira attorno ai 25,00 euro, senza contare che c’è sempre l’eventualità di essere fra i 150 fortunati, che saranno estratti a sorte a fine manifestazione e di ottenere premi (buoni acquisto) che hanno un valore dai 1.500,00 (primo premio) ai 10,00 euro (150° premio).

“Tutto ciò è possibile – afferma Alberto Bravi, presidente dell’associazione Amici di don Dario – grazie ad una rete di aziende ed esercizi commerciali con forte sensibilità sociale, che hanno ritenuto la Lotteria (offrendo prodotti e servizi in omaggio) un valido strumento che presenta una duplice valenza: da una parte quella di sostenere il terzo settore, dall’altra quella di consentire un’ottima veicolazione del proprio marchio”.

“Ringrazio di cuore – conclude Bravi – tutte le aziende che hanno aderito alla Lotteria e invito calorosamente tutti i forlivesi ad acquistare qualche biglietto, per essere, tutti insieme, parte attiva di questo grande progetto solidale”.

I biglietti sono disponibili presso l’Associazione Amici di don Dario (via Dandolo, 18 – Forlì – tel. 0543.21900 – e mail: amicidisadurano@cssforli.it) e in tanti esercizi commerciali della città e dell’entroterra forlivese.

Commenta con Facebook

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini) e "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di LUca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) 

Dialoga con l'autore di questo post