Mercoledì 18 diretta Facebook con lo sportello Esc su “Storia di Sara”

Domani, mercoledì 18 novembre, dalle ore 18.30, lo sportello ESC, dedicato ai giocatori d’azzardo patologico e familiari, organizza un evento online che propone la storia vera di una giocatrice d’azzardo compulsiva, anonima, alcuni approfondimenti e spunti di riflessione.

Giorgia Massaro, attrice della compagnia teatrale Anime Specchianti, leggerà la storia di una giocatrice d’azzardo compulsiva, a cui seguiranno gli approfondimenti sugli aspetti emotivi da parte di Chiara Pracucci, psicologa, e l’analisi degli elementi legali a cura di Giordana Pasini, avvocata.

A seguire i partecipanti alla diretta potranno intervenire in chat con domande e commenti.

L’iniziativa è organizzata all’interno della rassegna Una società per relazioni – Strade alternative alla violenza, organizzata dall’assessorato alle Politiche e cultura di Genere in collaborazione con circa 20 associazioni del territorio.

Purtroppo il gioco d’azzardo compulsivo anche quando riguarda direttamente uomini, ha poi conseguenze pesanti sulla vita di compagne, figlie, madri dei giocatori. Quando è patologico, il gioco può arrivare a minare i rapporti interpersonali, sperperare i risparmi delle coppie o della famiglia, fino ad arrivare ad episodi domestici di violenza. E’ quindi importante parlarne per prevenire il gioco patologico e per far sapere a tutte le persone coinvolte, direttamente o indirettamente, a chi possono rivolgersi e come possono affrontare la situazione.

Per partecipare all’incontro basta andare nella pagina facebook ESC sportello per giocatori d’azzardo e familiari Ravenna Cervia e Russi.

Lo sportello ESC è un servizio dei Comuni di Ravenna, Cervia e Russi che offre consulenze gratuite di tipo sociale, psicologico e legale ai giocatori d’azzardo compulsivi e/o ai loro familiari ed è gestito da Villaggio Globale cooperativa sociale.

Lo sportello riceve su appuntamento, è gratuito e garantisce l’anonimato a chi vi accede.

Per informazioni: 342.9080614, sportelloesc@comune.ravenna.it

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post