La Compagnia Caruso-Garante ripensa Shakespeare al Rasi di Ravenna

Doppia replica, lunedì 26 e martedì 27 ottobre (con due turni alle 19 e alle21) al teatro Rasi, per la coppia Salvatore Caruso e Tonia Garante con Romeo e Giulietta non sono morti. Che fine avrebbero fatto e che tipo di coppia sarebbero stati Romeo e Giulietta se non fossero morti? Ebbene, l’ipotesi di partenza è questa: Giulietta Capuleti si è svegliata e Romeo Montecchi è giunto in tempo nella cripta.

Ecco allora che, dopo essere scappati all’ira spietata dei genitori, dopo secoli di latitanza di Romeo, accusato dell’omicidio di Tebaldo Capuleti, la coppia è giunta a Napoli, dove vivono in affitto in una monocamera a piano terra fronte strada. I due, imprigionati in un “amore eterno”, non possono più tornare indietro, e per non deludere le aspettative dei lettori, e per assenza di alternative. Nella tragedia shakespeariana, Giulietta ha conosciuto Romeo a quattordici anni e senza alcuna esperienza del mondo ha abbracciato totalmente la causa dell’amore. Romeo, di soli due anni più vecchio di lei, ha finalmente trovato una donna come unica ragione di vita.

Ora trentenni, sono consapevoli di essere vittime di un destino tracciato: il fallimento reciproco. Quella libertà di amare si traduce in esasperata sopportazione; parole vomitate; silenzi e incomprensioni. Non è più la tragedia del sacro amore, quanto una tragedia familiare di due “deportati”, due identità spezzate vittime di un delitto sociale. I versi del loro autore cullano il presente come memoria del passato: l’amore che è l’idea di quel che fu.

Informazioni e biglietti

Prevendita online intero 9€ | ridotto Under20 e universitari 7€

Posti limitati. È consigliato l’acquisto in prevendita.

Biglietto acquistato nelle sere di spettacolo intero 14€ | ridotto Under20 e universitari 7€

Spettacoli per l’infanzia intero 8€ / Under14 5€

I biglietti sono in vendita su vivaticket.com, il giovedì ore 16.00-18.00 e da un’ora prima di ogni spettacolo presso la biglietteria del Teatro Rasi tel. 0544 30227

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post