“Le Oasi palustri ravennati”: venerdì 25 un convegno scientifico per discutere rischi e strategie per il futuro

Venerdì 25 settembre, dalle 15.30 alle 18.30, si terrà nella sala Olindo Guerrini del Palazzo dei congressi di Ravenna (in Largo Firenze) il convegno di presentazione del volume “Le Oasi palustri ravennati”. Il convegno, organizzato dall’Unione Bolognese naturalisti (UBN) in collaborazione con il Servizio tutela ambiente e territorio del Comune, intende promuovere e facilitare il dialogo tra le parti interessate sui rischi e sulle possibili strategie da attuare per preservare le Oasi e riserve palustri a nord della città di Ravenna (Punte Alberete, Valle della Canna, Bardello).

Interverranno studiosi, ricercatori, esperti e responsabili del Comune, della Regione e del Parco Regionale del delta del Po per iniziare una discussione aperta su una serie di relazioni, fattori e tendenze che stanno deteriorando le funzioni dell’area naturale trattate nel libro “Le Oasi palustri ravennati, un paesaggio instabile e minacciato” (edito dal Comune di Ravenna).

Si tratta di un quadro complesso che richiede una messa a punto scientificamente condivisa e una prospettiva di interventi che si propongano, per quanto possibile, di rivalutare le funzioni di queste aree protette.

L’ingresso è consentito solo su prenotazione fino ad esaurimento posti e con l’obbligo di indossare la mascherina.

Per riservare il proprio posto, inviare una mail entro giovedì 24 settembre a prenotazioni_ceasra21@comune.ra.it indicando nomi e cognomi dei partecipanti e relativi recapiti telefonici.

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post