Incredibol sostiene l’nnovazione ai tempi del Covid

Laboratorio aperto di Ravenna lancia un bando speciale per progetti innovativi in campo culturale e creativo al tempo del Covid 19, nello specifico come reazione alle difficoltà provocate dall’emergenza sanitaria. Per partecipare a Incredibol – questo il nome del bando, acronimo per INnovazione CREativa DI BOLogna – c’è tempo fino al 29 settembre (iscrizioni : http://bit.ly/bandoIncredibol; info: https://www.incredibol.net).

Continuano anche i talk e le dirette Facebook su attività ricreative e sociali: Postura da Paura e Disordinary Family sono gli ospiti del talk online del 23 settembre alle 17.30. Sara Compagni, personal trainer e come ama definirsi “paladina del movimento”, insieme ai “dis-ordinari” Maurizia e Marco, raccontano di come abbiano creato qualcosa di buono anche in un periodo buio come quello del lockdown (iscrizioni http://bit.ly/posturadapaura; info http://bit.ly/labposturadapaura).

Le realtà non profit hanno sofferto particolarmente le conseguenze dell’emergenza Covid, per questo l’iniziativa #Fundraising Speed Date vede appuntamenti gratuiti dove poter esporre e confrontarsi direttamente con alcuni esperti del settore su necessità specifiche riguardanti le attività di raccolta fondi.

Partecipando agli appuntamenti le organizzazioni potranno avvalersi di preziosi e concreti suggerimenti operativi e strategici per strutturare campagne e coinvolgere donatori: , il 24 settembre alle 15 sono previsti 2 appuntamenti di 30 minuti ciascuno in una diretta Facebook sulla pagina del Laboratorio Aperto Ravenna (iscrizioni http://bit.ly/fundraising-speed; info http://bit.ly/fundraising-speed-date).

Commenta con Facebook

Paolo Pingani

Nato a Reggio Emilia nel 1957, laureato in lettere moderne all’Uni­versità di Bologna, ha insegnato italiano, storia e latino alle medie e alle superiori fino al 1988. Dal 1989 ha lavorato come giornalista al Resto del Carlino e al settimanale Qui; dal 2001 al 2011 è stato portavoce del presidente della Provincia di Ravenna. Attualmente è presidente della cooperativa ravennate di giornalisti 'Aleph'. 

Dialoga con l'autore di questo post