Variante contestata, il comitato del NO incontra il sindaco

FORLI’. Si avvicina il giorno della discussione in consiglio comunale per la variante approvata dalla giunta la scorsa primavera che prevede la realizzazione di un’unica superficie alimentare di 2.500 metri quadrati tra via Bertini e via Bernale dove dovrebbe insediarsi il marchio Esselunga, oltre ad altre superfici di minori dimensioni destinate alla vendita non alimentare.

Il comitato del “no” però non si arrende e dopo aver incontrato il sindaco Gian Luca Zattini e il vice sindaco Daniele Mezzacapo, ha organizzato un appuntamento pubblico previsto per venerdì 11 settembre alle 20.30 al Naima Club. EDIT: L’incontro si svolgerà il 24 settembre alle 20,30 in Salone Comunale, presto tutti i dettagli.

La notizia dell’incontro con gli amministratori, svoltosi lunedì, è stato riportato dal Corriere Romagna. Il sindaco avrebbe ribadito ai cittadini, preoccupati per l’arrivo della nuova struttura commerciale che avrebbe secondo loro un impatto negativo sul quartiere e sui suoi residenti sia per il traffico, sia dal punto di vista acustico-ambientale, che il progetto è in fase avanzata, il costruttore, l’azienda Omnia, avrebbe ottenuto già i permessi per realizzare il polo commerciale, indipendentemente dalla variante.

Alcuni rappresentanti del comitato del no

I rappresentanti del comitato del NOhanno ribadito l’importanza di coinvolgere i cittadini residenti in un percorso così impattante per la zona. Il prossimo passo sarà l’incontro di venerdì aperto a tutti, fino a 100 persone per il rispetto delle misure anti covid. É stato chiamato a presenziare lo stesso sindaco Gian Luca Zattini, per dare un segno di apertura al dialogo dopo mesi di confronti a distanza, almeno fino all’incontro di lunedì. Poi la discussione si sposterà nelle aule dell’assise comunale. Dove si annuncia ancora battaglia tra i favorevoli e i contrari al progetto.

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post