Master in “City Management”: al via la XVIII edizione, in modalità online

Luca Mazzara, presidente del Campus Universitario di Forlì

Il Prof. Luca Mazzara, (nella foto) presidente del Campus Universitario di Forlì, insieme al suo staff, annunciano l’inizio della XVIII edizione del Master in City Management prevista per il prossimo giovedì 16 aprile con un’edizione ridisegnata appositamente per essere offerta in modalità online.

“Nonostante il delicato momento che ci troviamo a vivere in queste settimane – afferma il prof. Mazzara –  nel rispetto delle disposizioni governative per fronteggiare l’epidemia e alla luce delle drastiche trasformazioni della vita quotidiana e dell’offerta didattica del nostro Ateneo, si è optato per intraprendere il percorso delle lezioni online anche per il Master in City Management. Tale decisione ci permetterà di allinearci all’offerta didattica universitaria già efficacemente garantita nelle ultime settimane dal nostro Ateneo utilizzando la piattaforma Teams di Microsoft”.

“La classe – continua Mazzara – quest’anno conta 16 iscritti, i quali nonostante il momento sono entusiasti e pronti per questa nuova ed eccitante avventura. Di fronte ad uno scenario incerto che caratterizzerà i prossimi mesi per l’intera economia del nostro Paese, la mission che ha contraddistinto da sempre il Master “conoscere, orientare e innovare la PA”, ci sembra attuale e rilevante per contribuire al percorso di ripresa economico-sociale della nostra Italia. Mai come questa volta, sentiamo la grande responsabilità di chi è tenuto a lavorare per accrescere il valore delle conoscenze e delle competenze di chi lavora nel settore della Pubblica Amministrazione locale, a diretto supporto e contatto con le nostre collettività. Noi siamo pronti per questa grande sfida”.

Commenta con Facebook
Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da oltre 20 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della neonata rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente. Sposato con tre figli, nel tempo libero si occupa di volontariato all'interno del Lions Club e, quanto il tempo glielo permette, dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini e "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). 

Lascia un Commento...