Il cibo di strada in Valle del Savio

A Bagno di Romagna da domani a domenica cibo e spettacoli

Tutto pronto a Bagno di Romagna per l’anteprima del Festival del Cibo di Strada organizzata da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena, Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes ed Eventi in Itinere, in collaborazione con il Comune, Destinazione Romagna, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, l’associazione Bellappennino Savio-Tevere, la Pro Loco di Bagno di Romagna, “Le Tre Terme di Bagno di Romagna”, l’A.S. Bagnese e La Crocina. Protagoniste sette delegazioni presenti in Piazza Ricasoli dalla serata di venerdì 19 luglio fino a domenica 21 luglio.

Già pronto l’allestimento

L’anteprima, già ospitata da Bagno di Romagna nel 2016 e 2017, anticipa la 12° edizione del Festival che si terrà come ogni anno il primo weekend di ottobre in Piazza del Popolo a Cesena con delegazioni da tutto il mondo e da tutta Italia.


Non possono mancare i tortelli nella lastra

A Bagno di Romagna si parte venerdì 19 luglio alle ore 19 in Piazza Ricasoli e si prosegue sabato e domenica tutto il giorno, dalle ore 12 alle ore 24. Non solo cibo ma anche animazioni musicali e divertimento per i bimbi: l’appuntamento musicale per la serata di apertura di venerdì è con il gruppo Brillanti Sparsi; sabato sera si balla con Dj Led e poi musica dal vivo sul palco con “Mascara band – anni ‘80”, la domenica spazio ai giochi per bambini con lo spettacolo delle bolle giganti e al duo musicale Alfredino e Bicio.  


Gli arrosticini

Gli appassionati del cibo di strada potranno approfittare di questa tre giorni per gustare alcune delle prelibatezze da sempre presenti al Festival: gli arrosticini dell’Abruzzo, le bombette della Murgia, le carni argentine, i burritos del Messico, il pani ca’meusa di Palermo, i tortelli nella lastra di Bellappennino solo per citare alcuni cibi di strada che verranno proposti. Novità di questa anteprima la proposta del foodtruck ASPASSO – Buona Romagna, il primo foodtruck espressamente dedicato ai passatelli di Romagna.

Tra le tante prelibatezze si potranno trovare:

ARGENTINA – Entrecote di Angus argentina, empanadas, grigliata mista, ecc.

MESSICO – Tacos, burritos, tamales de pollo, totopos y guacamole, ecc.

PUGLIA (Murgia) – Fornello con gnummarieddi, bombette, ecc.

SICILIA (Palermo) – Pani ca’meusa, panelle, arancine di riso, cannoli, ecc.

ABRUZZO (Chieti) – Arrosticini di pecora, hamburger di pecora, ecc.

ASPASSO – BUONA ROMAGNA– passatelli, piada fritta, ecc. 

ROMAGNA (Bagno di Romagna) – Tortelli nella lastra, castagnaccio, porcini, ecc. 

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...