Sagome inquietanti nella sede del Pd

La replica: gesto inaccettabile e provocatorio che non può appartenere a nessun sincero democratico

La sede del Pd cesenate di viale Bovio, è stata oggetto di un atto davvero sgradevole. Nella notte di domenica sono state affisse sull’ingresso della sede due sagome di bambini imbavagliati e due cartelli di Forza Nuova riportanti la frase “strappano i bambini alle loro famiglie, li plagiano e li affidano ad amici e coppie omosessuali”. Questa la reazione del partito: “Si tratta di un gesto inaccettabile e provocatorio che non può appartenere a nessun sincero democratico. Questi gesti non appartengono a chi come noi ritiene il confronto politico l’unica modalità di agire e confrontarsi, nonostante le differenti visioni politiche. Un atto evidentemente intimidatorio che condanniamo con fermezza ma che ci deve vedere ancora più determinati nella nostra azione di cambiamento e di animazione degli spazi politici di democrazia”.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...