Rifondazione sta con Lattuca

Appello al voto a iscritti e simpatizzanti

Alle amministrative Rifondazione Comunista non aveva presentato una propria lista. Per il secondo turno però indica ai propri sostenitori di votare Lattuca. La nota.

Al ballottaggio di domenica 9 giugno 2019, il Partito della Rifondazione Comunista di Cesena invita i propri iscritti e simpatizzanti ad esprimere un voto antirazzista.

Non abbiamo partecipato alle elezioni Amministrative della città con una nostra lista e non siamo parte della coalizione di centro-sinistra; abbiamo cercato, senza riuscirci, di  costruire una proposta unitaria di tutta la sinistra autonoma rispetto al Partito Democratico, Partito nei confronti del quale il nostro giudizio è e rimane negativo, ma sappiamo, però,  che la prospettiva di un Comune governato dalla coalizione di centro-destra, con una presenza così preponderante della Lega, determinerebbe un arretramento sociale, culturale e politico per la nostra città che ci allontanerebbe ulteriormente dal modello di società per il quale ci battiamo, fondato sulla giustizia sociale, sull’equità fiscale, sulla tutela ambientale e sull’accoglienza.

Ciò che ci ha divisi dal Pd e dal centro-sinistra continuerà a dividerci anche dopo il ballottaggio, ma in questo momento invitiamo gli elettori e le elettrici a recarsi alle urne, domenica 9 giugno, per fermare l’avanzata delle destre a traino leghista nella nostra città, votando per Enzo Lattuca.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...