Domenica 28 aprile: “Una Piega per l’Hospice” a Forlì

Dopo il successo dell’iniziativa “Una Piega per l’Hospice” svoltasi a Forlimpopoli nel mese di marzo, l’evento torna anche a Forlì: l’appuntamento è per domenica 28 aprile, dalle 8,30 alle 18,00, presso la Sala Borsa della Camera di Commercio (c.so della Repubblica, 5).

La manifestazione, promossa dall’ass. Amici dell’Hospice, è nata qualche anno fa per iniziativa di Giovanna Conficoni, parrucchiera forlimpopolese, che, per ricordare un’amica e collega scomparsa prematuramente proprio all’Hospice, ha promosso questo evento, coinvolgendo gratuitamente tante altre professioniste del settore e mettendo a frutto la propria professionalità nel sostenere una struttura, quale l’Hospice, che dimostra una speciale attenzione al malato ed una vicinanza sincera ai famigliari.

Il meccanismo dell’iniziativa è oramai collaudato: a fronte della donazione di 10 euro, le parrucchiere volontarie offriranno una messa in piega alle signore presenti. La novità di quest’anno sta nel fatto che alle ore 16,30 è prevista anche una sfilata di moda e di acconciature. Il ricavato della manifestazione sarà destinato alle attività sanitarie per i malati oncologici negli Hospice di Forlimpopoli e Dovadola e in assistenza domiciliare.

Commenta con Facebook
Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da oltre 20 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della neonata rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente. Sposato con tre figli, nel tempo libero si occupa di volontariato all'interno del Lions Club e, quanto il tempo glielo permette, dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini e "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). 

Lascia un Commento...