Emodinamica d’urgenza è attiva, ma non basta

Lettera aperta di Paolo Lucchi a Marcello Borghetti, segretario Uil

Sulla sanità lettera aperta del sindaco di Cesena a Marcello Borghetti, segretario Uil.

Paolo Lucchi

Caro Marcello, ti ringrazio per l’attenzione e la lucidità con cui, anche oggi, come sempre in passato, vi dedicate ai temi collegati alla nostra sanità ed in particolare al tema dell’emodinamica presso il “Bufalini”.


E, con la trasparenza che vuole contraddistinguere i rapporti tra le forze sindacali e l’Amministrazione comunale, voglio confermare che da lunedì 8 aprile all’ospedale Bufalini di Cesena è attivo il Servizio di Emodinamica in urgenza H24 per i pazienti in carico al Trauma Center e per i degenti ricoverati nei reparti del nosocomio cesenate. La possibilità, operativa quindi da alcuni giorni, di eseguire procedure interventistiche per le emergenze cardiologiche in qualsiasi momento del giorno o della notte, 365 giorni all’anno, riguarda le tipologie i pazienti: in carico all’ospedale per le funzioni Hub di Trauma Center;  sottoposti a supporto vitale extracorporeo (ECLS) che necessitano di coronografia urgente; donatori di organi e tessuti ai fini della valutazione di idoneità del cuore al prelievo a scopo di trapianto terapeutico; ricoverati presso un reparto di degenza del Bufalini e che necessitano di una coronografia in emergenza.

Paolo Lucchi


Una prima risposta, quindi, che conclude in modo positivo questa fase condivisa con tutti i professionisti e gli operatori coinvolti, oltre che con le rappresentanze sindacali.
Come sapete siamo invece in attesa della risposta della Commissione Cardiologica Regionale, alla quale ci siamo già rivolti già molte settimane fa, e che dovrà accogliere il progetto per garantire in modo generale l’emodinamica h24 al Bufalini, in modo da assicurare un’assistenza cardiologica costante a tutti, rafforzando ulteriormente la vocazione fortemente emergenziale del nostro ospedale nella rete della sanità romagnola.


Lo so bene, quella che abbiamo concretizzato da lunedì è solo una prima parte della risposta, che abbiamo costruito assieme e che deve essere completata. Ma non ho dubbi che, giunto il parere indispensabile della Commissione regionale, si possa in tempi molto rapidi concludere questo importante percorso di ulteriore garanzia medico-sanitari per tutti i cittadini.
A presto.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...