I soci Conad di Viserba e Bellaria donano mille euro contro la violenza di genere

Una festa della donna oltre il tradizionale 8 marzo è quella che hanno voluto promuovere i soci Conad dei punti vendita Conad Superstore di Viserba e Conad City di Bellaria. Quest’anno, infatti, in occasione della ricorrenza è stata promossa una raccolta a sostegno di “Rompi il silenzio”, realtà nata a Rimini nell’ottobre del 2005 e impegnata a sostegno delle donne che attraversano momenti di disagio e difficoltà o che subiscono violenze fisiche, psicologiche, sessuali o economiche.

Nei giorni 15, 16 e 17 marzo, i soci Conad dei due negozi indicati hanno devoluto 10 centesimi su ogni scontrino a questa associazione di volontariato, raccogliendo 1.000 euro.

«In occasione dell’8 marzo abbiamo pensato a quelle donne che non possono festeggiare – commentano i soci Conad – e abbiamo scelto di devolvere una somma delle vendite a sostegno di ‘Rompi il silenzio’, che nel territorio riminese è attiva proprio sui temi di contrasto alla violenza di genere e del sostegno alle donne che ne sono vittime. La nostra attività ha in tal modo dato continuità alla campagna che a livello nazionale Conad ha realizzato in occasione dell’8 marzo per la rete dei Centri antiviolenza DIRE. Quella della violenza contro le donne è purtroppo una emergenza sociale drammatica, rispetto alla quale abbiamo voluto con la nostra campagna portare ulteriore attenzione, sensibilizzando le tante persone con le quali ogni giorno entriamo in contatto nei nostri negozi».

Commenta con Facebook

Romagnapost.it

Le notizie più interessanti, curiose e divertenti prese da Internet e pubblicate su Romagnapost.it. A cura dello staff di Tribucoop. 

Dialoga con l'autore di questo post