Onorevole Morrone ascolti il territorio

Sulla E45 Paolo Lucchi replica alle dichiarazioni del parlamentare della Lega

Jacopo Morrone (Lega nord) oggi ha usato termini polemici nei confronti della manifestazione che si terrà  sabato, a Verghereto, per i problemi legati alla E55. Morrone ha parlato di strumentalizzazioni. Immediata la replica di Paolo Lucchi, sindaco di Cesena. La nota.

Jacopo Morrone

Ma è proprio sicuro il Sottosegretario Onorevole Jacopo Morrone di aver letto bene il comunicato sull’emergenza E45 diffuso dal suo ufficio stampa?

Perché è ben strano che un politico accorto come lui, sia caduto in contraddizioni che certo non gli sono abituali.

Per questo, nel pieno rispetto del suo ruolo, mi permetto di porgli due semplici quesiti:

1. si è reso conto che la sua frase “pensiamo, in particolare, a certi sindaci del Pd in campagna elettorale che hanno strumentalizzato un problema serio e concreto in chiave anti governativa”, fa riferimento ad una manifestazione per l’E45, quella di sabato 16 febbraio indetta da 27 Sindaci romagnoli, toscani, umbri (una parte non irrilevante dei quali eletti nelle file del centrodestra o in liste civiche), ma anche da tutte le Associazioni rappresentative delle imprese di commercio, artigianato, industria, agricoltura, cooperazione, e da tutti i sindacati dei lavoratori del nostro territorio? Ma sul serio pensa che nel 2019 il mondo dell’impresa e quello del lavoro si facciano strumentalizzare da “certi Sindaci del Pd”?


Paolo Lucchi

2. Perché invece di far polemiche proprie di chi sta all’opposizione parlamentare, non indossa invece definitivamente la giacca di esponente del Governo e non facilita quell’incontro con il vice Premier Luigi Di Maio che, in quanto Ministro dello sviluppo economico, da ormai un mese sta evitando di dare risposte concrete alle richieste dei lavoratori, delle imprese, delle famiglie, degli studenti, messi in crisi vera dalla chiusura dell’E45? Invece di far polemiche – proprio lui che il 22 gennaio era, con i Sindaci di Bagno di Romagna, Verghereto, Sarsina, Mercato Saraceno, Cesena, con il rappresentante delle imprese Corrado Augusto Patrignani, con quello dei lavoratori Marcello Borghetti, al tavolo del Ministro Toninelli e ne ha ascoltato gli impegni -, perché non sollecita il Governo, del quale è membro, a fare la propria parte ed a dichiarare ufficialmente quello Stato di emergenza che consentirebbe di attivare ammortizzatori sociali per i lavoratori e sostegni economici per le imprese della Romagna?


Un tratto della E45

La prego, Onorevole Morrone, risponda a questi due semplici quesiti ed anche all’invito rivoltole nei giorni scorsi dai Sindaci della Valle Savio: sabato 16 febbraio, ad un mese esatto dalla chiusura dell’E45, venga con noi a Canili ed ascolti dalla viva voce di lavoratori ed imprenditori i problemi che stanno vivendo, si schieri dalla parte del territorio che l’ha eletta. Non ne abbia paura. Se accetterà di essere tra di noi,questo e non altro le chiederanno in tanti, senza polemiche e senza la volontà di strumentalizzare nessuno.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...