Il catenaccio di Rossi

Per rispondere a Colozzi è stato troppo generico per la competenza che ha

Ieri sul Carlino Romano Colozzi ha alzato la voce chiamandolo ufficialmente in causa e, come avevamo anticipato, oggi sul Carlino Andrea Rossi (candidato sindaco del centrodestra civico in salsa Lega nord) ha subito risposto.
Ma la sua risposta ci ha ricordato il film del 1985 “Sotto il vestito niente”, opera non memorabile di Enrico Vanzina. Ma, mentre Vanzina poteva vantare come protagonista la splendida Renèe Simonsen, la riposta di Rossi può vantare solo il “niente”.
L’intervista infatti è un guazzabuglio di “sono l’uomo del fare”, “punto sul gioco di squadra”, “sono un gestore di team” che andrebbe benissimo in un colloquio aziendale (o nella campagna elettorale passata di Di Maio), ma che c’entra poco con le ambizioni e le passioni di un candidato sindaco.


Andrea Rossi


Rossi è  bravo, sa far di meglio, e noi aspettiamo che lo faccia, se non altro perché aspiriamo ad una campagna elettorale in grado di delineare il futuro di Cesena e quindi di aprire il confronto sui temi veri, quelli economici, delle imprese, del sociale, della sanità, delle infrastrutture viarie, della casa, magari conditi da qualche idea sul nuovo ospedale, sul futuro dell’attuale Bufalini, sui collegamenti viari con Forlì e con il resto della Romagna.


Ma una risposta così priva di contenuti politici conferma quel che abbiamo scritto e cioè che Colozzi non si rivolgeva a lui (Rossi), che lui (Rossi) rispondendo ha dovuto reggere la parte, ma che i quesiti di ieri erano rivolti ai padrini politici di Rossi.

Romano Colozzi


La domanda resta quindi sospesa e per comodità la ripetiamo:”mi piacerebbe” ha dichiarato il braccio destro per 18 anni di Formigoni “che a Cesena il confine tra politica, finanza e affari fosse meno evanescente e che i candidati sindaco assumessero un impegno formale e pubblico. La tentazione di favorire i forti e quelli che contano per la politica è la tentazione peggiore”.


Non sappiamo se negli spazi in ombra del rapporto tra imprese pubbliche e private e centrodestra della nostra città tra ieri e oggi vi siano stati colloqui chiarificatori. Ma Colozzi ha lanciato un masso nello stagno le cui onde sono ancora altissime.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...