Il casting del centrodestra

Luca Bartolini spinge Colozzi, ma Morrone vuole un giovane. Inizia a circolare il nome di Andrea Rossi

Il mondo della politica si muove  ma il Centrodestra di Cesena è in pieno allarme! Dopo aver individuato con grande rapidità e coesione il candidato sindaco a Forlì (Gianluca Zattini, attuale sindaco di Meldola), gettando nel panico il centrosinistra del “cittadone”, hanno iniziato a scalare la montagna più impervia: l’individuazione del candidato e Cesena.


Dopo aver “bruciato” Marco Casali e Stefano Spinelli (trattati non troppo bene sulla stampa e giudicati come “non adeguati” dal sottosegretario Morrone e dalla segretaria provinciale Cintorino), aver fatto arrabbiare – per la lentezza decisionale evidenziata – sino alle dimissioni irrevocabili l’avvocato Sirotti Gaudenzi, dopo aver fatto arretrare un giovane di pregio come l’editore (ormai romano per attività) Francesco Giubilei, Luca Bartolini ed i leghisti cesenati si sono messi all’opera per trovarlo, questo benedetto candidato sindaco da contrapporre a Lattuca (visto che i 5 stelle cesenati, spaccati al loro interno, potrebbero anche non avere neppure il simbolo).

Il più attivo pare Luca Bartolini (democristiano di vecchio corso ma capace e in grado di muoversi con grande perizia). Lui, che ha anche un obiettivo secondario (quello di raccogliere le preferenze di Cielle, in vista delle elezioni regionali), punta su Romano Colozzi, politico di vecchio corso, già assessore regionale lombardo fedelissimo del celeste Formigoni. Ma Morrone non pare convinto e, dopo il ritiro di Giubilei, vuol puntare su un giovane.

Jacopo Morrone

E qui c’è la prima novità. Secondo i rumors lo avrebbe chiesto a Fabrizio Faggiotto, star dei social e tornato in pianta stabile a Cesena. Che pare sia stato colto di sorpresa e sia rimasto spiazzato.

Ma Morrone non si è fermato qui. Un nome che circola con sempre maggior frequenza è quello di Andrea Rossi, socio di maggioranza del Verdi. Rossi risponde a molti dei criteri che a Morrone piacciono (è un imprenditore, è chiaramente di centrodestra, è abbastanza giovane). Ma manderebbe in crisi alcuni (Marco Casali per primo), perché sul centro storico sarebbe certamente poco in discontinuità con Lucchi, avendo tutto l’interesse ad aumentare gli eventi in centro e la vocazione rivolta a bar e ristoranti. Ma siamo ancora lontani dalla soluzione. Chi vivrà vedrà.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...