Agricoltura in circolo: in rete scuola, imprese e università

Si è svolto venerdì 14 dicembre a Cesena il workshop sul tema “Agro in circolo: scuola, impresa e territorio: la filiera agroalimentare, le competenze, le tecnologie e i progetti”. L’evento è stato organizzato congiuntamente dal Tecnopolo di Forlì-Cesena, Ser.In.Ar., Aster Area S3, CIRI Agrifood (Università di Bologna) e Istituto Tecnico Agrario Garibaldi Da Vinci di Cesena ed era inserito nella 5° edizione del Festival della Cultura Tecnica, promosso dalla Regione Emilia Romagna, dalla stessa Aster e dalla Provincia di Forlì-Cesena.

Il seminario, rivolto agli studenti e agli insegnanti delle scuole secondarie, ha approfondito le evoluzioni e le innovazioni del settore agroalimentare, attraverso una serie di casi concreti di applicazioni e l’esperienza di alcune startup del territorio. Di particolare interesse la presentazione di progetti sperimentali condotti all’interno dell’Istituto Garibaldi-Da Vinciillustrati da insegnanti e studenti: in particolare sono stati illustrate varie attività quali Fiori e Frutti (inerente la produzione presso il laboratori della Scuola di confetture), Piante Officinali(coltivazione e trasformazione), Bee-path-net (produzione di miele in contesti urbani, in collaborazione con il Comune di Cesena) e gli scambi Erasmus in Europa nell’ambito dell’agrifood.

All’evento sono intervenuti Lorenzo Ciapetti (Tecnopolo Forlì-Cesena), Kristian Mancinone (Area S3 Aster), Alessandra Bendini (CIRI Agrifood, Unibo), Elena Giovannini (Comune di Cesena) e Matteo Pagliarani (azienda agricola Clorofilla), Valentina Sallustio, Cecilia Biondini, Piero Marzocchi, Ylenia Riciputi e Federico Corbara (Istituto Garibaldi-Da Vinci).

L’evento è stato un’occasione preziosa di confronto fra studenti, insegnanti, imprese e ricercatori universitari, al fine di consolidare e creare sinergie positive: di fatto il workshop ha rappresentato, come espresso dagli attori presenti, il primo passo di un cammino e dialogo futuro.

Commenta con Facebook
Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da oltre 20 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della neonata rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente. Sposato con tre figli, nel tempo libero si occupa di volontariato all'interno del Lions Club e, quanto il tempo glielo permette, dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini e "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). 

Lascia un Commento...