Una mozione per Asia Bibi

Presentata da Stefano Spinelli (Libera)

Stefano Spinelli (Libera) ha presentato al presidente del consiglio comunale di Cesena la mozione di impegno presso la comunità internazionale per la liberazione di Asia Bibi, donna pakistana in carcere da più di nove anni per un’accusa di blasfemia dichiarata innocente dalla Suprema Corte del Pakistan. Tuttavia il paese in rivolta non permette di scarcerare la donna e chiede il riesame del caso.

La mozione dovrebbe essere discussa nel prossimo consiglio del 15 novembre. Ed è auspicabile che sia votata all’unanimità. È uno con quei temi sui quali non dovrebbe essere difficile trovare un accordo.

In queste ore si apprende che Asia Bibi potrebbe essere stata liberata, ma non aver lasciato il paese. Quindi è ancora in pericolo. L’ultimo lancio di agenzia (Ansa) è delle 13,30  circa e conferma la liberazione. Va da sé che se servirà una mobilitazione anche nel caso fosse libera, ma ancora nel paese. Si tratterebbe, quindi, di modificare la mozione, non di archiviarla. Su casi come questi bisogna sempre tenere alta l’attenzione.

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...