Finanziato il nuovo ospedale di Cesena [video]

Dalla Conferenza Stato Regioni. L'annuncio oggi a Pievesestina. Fase tecnica conclusa entro l'anno

La Conferenza Stato-Regioni finanzia per intero i 156 milioni di euro necessari per il nuovo ospedale di Cesena.L’annuncio dato a Pievesestina dal Presidente della Regione Stefano Bonaccini e dall’Assessore alla Sanità Sergio Venturi. Inutile dire che la notizia ha riempito di gioia gli amministratori pubblici cesenati. Questo il commento del sindaco e degli assessori Simona Benedetti e Orazio Moretti.

 

 

Con il finanziamento nazionale dei 156 milioni di euro necessari alla progettazione ed alla realizzazione del nuovo Ospedale di Cesena, si è fatto il definitivo passo verso quest’opera di fondamentale importanza per il futuro della città di Cesena e della Romagna.


Lo hanno annunciato oggi, di fronte ad una platea di oltre 500 operatori sanitari romagnoli, riuniti a Pievesestina per il Convegno sui 40 anni del Servizio Sanitario Nazionale, il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e l’Assessore alla Sanità, Sergio Venturi.


Ciò, a conferma di come la Regione Emilia-Romagna in questi mesi abbia lavorato concretamente e con decisione verso questo traguardo, che non premia solo noi cesenati, ma riconosce anche l’impegno di un intero territorio per lo sviluppo continuo e progressivo dei suoi servizi sanitari.


Quando il 19 luglio – dopo un percorso di dialogo costante con la città, garantito in sin dal 2016 dal “Comitato per il nuovo l’ospedale di Cesena” del quale sono protagonisti Associazioni, Sindacati, Quartieri, forze politiche e sociali – annunciammo il finanziamento, da parte della Regione Emilia-Romagna, dei 12 milioni di euro necessari all’intera progettazione (progetto di fattibilità tecnico-economica, II fase, progetto definitivo e progetto esecutivo) del nuovo Ospedale di Cesena, ci fu chi storse il naso, prefigurando uno scenario fatto di “chiacchiere a vuoto” e descrivendo come incerto il percorso nazionale di copertura economica dell’intera opera.

 


Ed invece, la decisione del Governo conferma quanto già sapevamo e quanto abbiamo sostenuto fino ad oggi: i 156 milioni di euro necessari alla realizzazione del nuovo Ospedale di Cesena ci sono e deriveranno nella loro totalità da un finanziamento dello Stato. Dunque, quali saranno, a questo punto, le tappe del percorso verso la nuova opera, visto che l’Amministrazione comunale, di concerto con L’Asl  Romagna che ne ha la proprietà, ha da tempo individuato l’area di realizzazione, adiacente al casello dell’autostrada, verso Villachiaviche.

 

 

Non appena verrà approvato il Progetto di fattibilità tecnica del nuovo polo ospedaliero (che ci permetterà di concludere la valutazione di sostenibilità ambientale e quindi di procedere con la definitiva sottoscrizione dell’Accordo Territoriale insieme alla Provincia di Forlì-Cesena, alla Regione Emilia-Romagna ed alla Direzione Generale dell’AUSL Romagna), si potrà dare avvio alla fase di progettazione definitiva. Una fase tecnica, quindi, che si concluderà entro la fine del 2018. Il 2019, quindi,  sarà l’anno nel quale il sogno di un nuovo ospedale in sostituzione dell’attuale “Bufalini”, inizierà a camminare su gambe solide, con la definizione del progetto e l’avvio delle fasi preliminari dei lavori.

 

Commenta con Facebook
Davide Buratti

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Lascia un Commento...