IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

Il Mei offrirà al vincitore un importante bonus. Si tratta di un “immediate video” della propria canzone, scelto fra quelli realizzati tra la serata e la notte dai videomaker che parteciperanno ad un workshop pomeridiano tenuto da Marco Billeci, videomaker e giornalista di Gedi Digital e Repubblica, e organizzato dal PIVI diretto da Fabrizio Galassi. La serata sarà dedicata ai 40 anni del disco “Pigro” di Ivan Graziani, che verrà omaggiato dal cantautore triestino Cortellino.

IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

IL MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’ AL MEI 2018

L MEGLIO DEI NUOVI CANTAUTORI IN LIZZA AL ‘PREMIO DEI PREMI’

SABATO 29 SETTEMBRE AL MEI IN GARA I VINCITORI DEI PREMI INTITOLATI A BERTOLI, BINDI, BUSCAGLIONE, CESA, CIAMPI, D’APONTE, DAOLIO, LAUZI, MANENTE, PANSERI, PARODI

OSPITI MAURO GIOVANARDI, ANGELINI/D’ERASMO, ROBERTA GIALLO E LA FONDAZIONE LUCIO DALLA

Torna il “Premio dei Premi” al Mei. La sera del 29 settembre, sabato, dalle ore 20 al Teatro Masini ci sarà, a ingresso libero, il meglio della canzone d’autore emergente di oggi, grazie alla partecipazione dei vincitori dei vari concorsi italiani di canzone d’autore e world music intitolati ad artisti scomparsi. Tra di loro verrà decretato un vincitore assoluto.

Saranno in lizzaSalvario in rappresentanza del Premio Bertoli, Lisbona per il Premio Bindi, i Yosh Whale per il Premio Buscaglione, La Quadrilla per il Premio Cesa/Folkest, Luchi per il Premio Ciampi, Federica Morrone per il Premio Bianca d’Aponte, i Mislead per il Premio Augusto Daolio, Giulio Wilson per il Premio Lauzi, gli Helena per il Premio Manente, Agnese Valle per il Premio Mario Panseri, Daniela Pes per il Premio Andrea Parodi.

Una occasione unica per vedere, tutti insieme, i migliori cantautori emergenti del nostro Paese. Ognuno eseguirà un brano proprio ed una cover di un nome storico della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone dai grandi protagonisti della nostra canzone ai giovani che ne stanno raccogliendo l’eredità. Si potranno ascoltare canzoni di De André, Bertoli, Niccolò Fabi, Buscaglione, CCCP, De Gregori, Piero Ciampi, Tenco, Lauzi, Mario Panseri, Iosonouncane.

A decidere il vincitore sarà una folta giuria composta da importanti addetti ai lavori e da giornalisti aderenti al Forum del giornalismo musicale. Saranno fra gli altri in giuria: Maria Amato (Assoc. Indipendenti Australia), Marco Bisconti (MBM management), Andrea Bolognini (Osteria delle dame), David Bonato (Davvero comunicazione), Alessandra Cappellacci (Vinile), Federica Carlino (Noise Symphony), Guido de Beden (Rete dei Festival), Walter Giacovelli (Musplan), Roberta Giallo (vincitrice Premio dei Premi 2017), Jonathan Giustini (Cartadamusica), Paolo Masini (Mibact e Casa dei cantautori), Stefano Negrin (La Cupula Music), Mattia Pace (manager), Nello Pappalardo (giornalista), Paolo Prato (RadioinBlu), Adila Salah (Noise Symphony), Michele Scuffiotti (EdicolAcustica), Tino Silvestri (Officina della Musica e delle Parole), Paolo Talanca (Fatto quotidiano), Barbara Urizzi (Radio Capodistria), Giulia Zichella (L’Isola che non c’era).

Il Mei offrirà al vincitore un importante bonus. Si tratta di un “immediate video” della propria canzone, scelto fra quelli realizzati tra la serata e la notte dai videomaker che parteciperanno ad un workshop pomeridiano tenuto da Marco Billeci, videomaker e giornalista di Gedi Digital e Repubblica, e organizzato dal PIVI diretto da Fabrizio Galassi. Nella mattinata di domenica sarà deciso il vincitore, il cui video verrà poi premiato e proiettato nel pomeriggio durante il PIVI 2018 alle 15 al Cinema Sarti e poi pubblicato su repubblica.it

La serata sarà dedicata ai 40 anni del disco “Pigro” di Ivan Graziani, che verrà omaggiato dal cantautore triestino Cortellino.
Con lui si esibiranno vari altri ospiti di prestigio, tra cui Mauro Ermanno Giovanardi (a cui andrà un premio speciale del Mei) e il duo composto da Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo che presenteranno un omaggio a Nick Drake. Ad inizio serata toccherà invece alla giovane band Il generatore di tensione, presentata dalla Fondazione Lucio Dalla. Ci sarà poi spazio per la cantautrice bolognese Roberta Giallo in qualità di vincitrice della scorsa edizione (quando al secondo posto si erano piazzati i Pupi di Surfaro e al terzo Sighanda).

Il Premio dei Premi è ideato e diretto da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi e vede come media-partner JamTV, che realizzerà vari servizi sull’evento, Radio Popolare, che trasmetterà la serata, e il bimestrale “Vinile”, che realizzerà una lunga intervista al vincitore. Altro bonus per lui sarà la possibilità di partecipare come ospite a “EdicolAcustica” di Grosseto e al Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta, in Sardegna.

Inoltre, il vincitore potrà disporre di un pacchetto promozionale del circuito del Mei e a vari altri bonus che sono in via di definizione.

Fra i partner dell’evento ci sarà l’Officina della Musica e delle Parole di Milano, che offrirà a uno dei concorrenti una borsa di studio del valore di euro 1500.

Sito: www.meiweb.it

Ufficio Stampa: Monferr’Autore
monferrautore@virgilio.it

Rosetta Savelli

Commenta con Facebook
Rosetta Savelli

Rosetta Savelli

La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l' Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto , una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera ,che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L' Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire " pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D' Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri . Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. 

Tags:

Lascia un Commento...