Traffico in tilt, il sindaco si scusa

Problemi per la gara degli ironman. Fra una settimana, col Papà, sarà ancora peggio

Questa mattina in alcuni punti della rete viaria di Cesena si sono registrati rallentamenti al traffico, anche consistenti, dovuti alle modifiche della circolazione messe in atto per consentire lo svolgimento di Ironman, gara internazionale di triathlon. Uno dei punti intasati è stato il tratto di via Emilia dalla parte di Diegaro. C’è stata una fila anche di quasi tre chilometri: dalla rotonda all’incrocio con la via Settecrociari a quella di Torre del Moro. Inevitabili i disagi degli automobilisti per i quali il sindaco chiede scusa. Questa la nota.



Si tratta di un grande evento sportivo, con la partecipazione di circa tremila atleti provenienti da 74 Paesi e  la presenza di circa 20mila persone al seguito, il cui svolgimento interessa il territorio di sei Comuni:  Cervia, Cesena, Forlì, Ravenna, Bertinoro, Forlimpopoli.

La complessità della gara (che prevede 3,8 km di nuoto, 180 km di bici e 42 km di corsa per raggiungere il traguardo entro il tempo massimo di 16 ore) e l’alta partecipazione hanno imposto di dedicare percorsi specifici agli atleti, con la conseguente deviazione del traffico su itinerari alternativi.


Consapevoli che questo avrebbe potuto creare qualche difficoltà, nei giorni scorsi, sia gli organizzatori della manifestazione, sia il Comune di Cesena hanno comunicato preventivamente in modo dettagliato le modifiche alla circolazione, in modo da avvertire i cittadini e metterli nelle condizioni di evitare, per quanto possibile, i punti critici. Nonostante le comunicazioni, si sono registrati ugualmente alcuni disagi, e di questo ci scusiamo. Al tempo stesso, però, restiamo convinti che ospitare Ironman rappresenti una grande occasione per il territorio romagnolo, per la copertura mediatica dell’evento e per le testimonianze degli stessi partecipanti.



Infine, un invito pressante. Fra una settimana Cesena ospiterà la visita di Papa Francesco e in quell’occasione le modifiche alla viabilità cittadina – determinate da motivi di sicurezza e dall’alto numero di fedeli attesi – saranno ancora più impattanti per tutti. Abbiamo già cominciato a comunicarle e torneremo a farlo nei prossimi giorni. Ma sarà fondamentale la collaborazione di tutti. Ai cesenati  chiediamo di tenersi informati attraverso i vari canali a disposizione e di prestare attenzione alle indicazioni  che via via saranno fornite. Sappiamo che a tutti saranno chiesti calma, pazienza e qualche sacrificio, ma crediamo ne valga la pena.

Commenta con Facebook
Avatar photo

Davide Buratti

Davide Buratti, giornalista professionista, fondatore della Cooperativa Editoriale Giornali Associati che pubblica il Corriere Romagna, di cui dal 1994 e per 20 anni è stato responsabile della redazione di Cesena. Oggi in pensione scrive di politica, economia e attualità a 360 gradi nel suo blog per Romagna Post. Per contatti utilizzate il box commenti sotto gli articoli. 

Dialoga con l'autore di questo post