28 giugno all’Artusiana degustazione di cappelletti “solidali”

cappellettiMartedì 28 giugno, i volontari del Circolo ARCI di Villa Rotta, dopo aver donato all’associazione Amici dell’Hospice ben 2.500 euro, frutto dell’evento “Villa Rotta in Festa” dello scorso 18 giugno, propongono un nuovo evento a sostegno delle  attività della medesima associazione.

Nel corso della Festa Artusiana di Forlimpopoli allestiranno martedì 28 giugno uno stand, con 36 posti, in cui sarà possibile degustare cappelletti e piadina, prodotti tipici della tradizione gastronomica romagnola. Un’occasione, quindi, per coniugare alla perfezione il fascino e i sapori tipici dei cibi di casa nostra con un gesto di solidarietà a favore delle persone ammalate di tumore, ospiti degli Hospice di Forlimpopoli e Dovadola.

“Ringraziamo fin d’ora – afferma Marco Maltoni, direttore degli Hospice e responsabile scientifico dell’associazione – gli amici di Villa Rotta, che da tanti anni ci dimostrano una vicinanza straordinaria e, con il loro entusiasmo e sostegno costante, ci stimolano a continuare con forza e a migliorare l’assistenza quotidiana a chi vive momenti difficili della propria esperienza umana, come quelli della malattia”.

Commenta con Facebook
Avatar photo

Gigi Mattarelli

Gigi Mattarelli è legale rappresentante dell'agenzia di pubblicità Grafikamente, oltre che giornalista pubblicista da circa 30 anni, con una predilezione spiccata per la comunicazione sociale. E' direttore responsabile della rivista "Percorsi Solidali" edita dalla stessa Grafikamente, che da quasi 10 anni racconta storie di volontariato, cooperazione e associazionismo locale. Nel tempo libero dà sfogo alle sue grandi passioni, ovvero la bicicletta, il tifo per l'Inter e la venerazione per un gruppo musicale "cult" italiano, i Nomadi. E' autore dei volumi "C'era un volta un re bisre, bisconte, binè..." che ricorda la figura di don Amedeo Pasini, "Forlì&dintorni su due ruote" (ovvero 20 percorsi in biciletta alla scoperta della Romagna). "Il ruggito del Leone" (dialoghi con Romano Baccarini) e "Un sorriso contagioso" (che racconta la storia di LUca Berardi, atleta forlivese campione di nuoto e sci nordico) 

Dialoga con l'autore di questo post