l’Industria della Ceramica Cresce con l’Expo Anche in Emilia Romagna

L’industria della ceramica italiana sta attraversando un momento positivo. L’innovazione, unita alle migliori tecniche artigianali, sta riscuotendo un notevole successo nel resto del mondo. Infatti, sono proprio le esportazioni dei prodotti in ceramica made in Italy che stanno comportando gran parte di questa attuale crescita del mercato del settore. Questo successo è dovuto anche all’Expo e alle piccole imprese che stanno muovendo i passi giusti per farsi conoscere all’estero. Anche in Emilia Romagna, la ripresa del mercato della ceramica è molto evidente. Ma andiamo ad analizzare tutti questi dati positivi attraverso alcune interessanti percentuali e non solo.


Già nel 2014, la ripresa di questo settore industriale aveva registrato un rialzo delle vendite totali chiudendo con un +0,8% rispetto al 2013. Perciò, le previsioni per il 2015 erano positive fin dall’inizio dell’anno, accennando a un consolidamento di questi ottimi risultati raggiunti nel 2014. Si prevedeva infatti che, aziende leader nel mercato della ceramica, come ad esempio Ideal Standard, avrebbero registrato una crescita del fatturato pari al 2,2%. Per le esportazioni si era previsto un rialzo del 3,7%. Queste previsioni si sono rivelate una realtà e questo è dovuto molto alla continua ricerca dell’innovazione e del benessere proprio per quanto riguarda l’utilizzo della ceramica.


Infatti, le aziende italiane e Ideal Standard hanno cercato di raggiungere questo importante obiettivo. Il 16 ottobre 2015 si è tenuto anche un seminario incentrato sull’ospitalità e il benessere, combinate con il design e le architetture attuali. In questo evento sono stati presentati alcuni prodotti, idee e soluzioni made in Italy. In particolare,
Ideal Standard ha portato al seminario dei validi esempi di nuove linee e tecnologie per quanto riguarda il settore della ceramica sanitaria. La famosa azienda trova sempre nuovi metodi per unire funzionalità ad un elevato impatto estetico e quest’anno ha raggiunto nuovamente il suo obiettivo con “AquaBlade”, una nuova modalità di scarico che offre la funzionalità della tecnologia e la bellezza del design delle parti in ceramica. In poche parole, l’innovazione sta trainando con sè anche le industrie della ceramica, portandole ad una crescita sia per quanto riguarda il mercato interno che per l’export.

 

l'Industria della Ceramica 02Come abbiamo detto, anche in Emilia Romagna l’industra ceramica cresce con le esportazioni. Ma in questo caso, alle basi di questa crescita non c’è solamente l’innovazione come quella proposta da Ideal Standard. Infatti, nel modenese, le industrie si uniscono per aiutarsi a vicenda per quanto riguarda l’ambito della responsabilità sociale d’impresa. “Aziende modenesi per la Rsi” è un’associazione di cui fanno parte più di una ventina di imprese. Questo numero è destinato a crescere, in quanto si tratta di un’iniziativa molto interessante. Praticamente, le imprese di varie dimensioni e tipologie si uniscono al fine di avviare importanti progetti sociali, in modo da offrire un supporto a tutto il territorio. Anche queste iniziative si rivelano un sinonimo di cambiamento, miglioramento e innovazione, e conseguentemente, contribuiscono alla crescita dell’industria della ceramica in Italia, creando nuove idee e percorsi che portano certamente ad avere più possibilità e più prodotti made in Italy da esportare.


Perciò, come possiamo evincere da queste percentuali, seminari e associazioni, l’innovazione di aziende come Ideal Standard e lo spirito di iniziativa come quello delle aziende modenesi stanno portando il mercato della ceramica italiana a livelli molto apprezzabili. Certamente, non possiamo fare altro che sperare in un buon proseguimento che, ovviamente, andrà a influire positivamente sull’economia italiana in generale.

Commenta con Facebook
Elena

Elena

La passione per la scrittura nasce fin da piccola, affollavo la mia camera di libri da leggere, ma soprattutto letti, fino a quando ho deciso di fare della mia passione un vero e proprio lavoro, sfruttando così al meglio le mie potenzialità. Questa scelta mi ha portato ad intraprendere un percorso di studi totalmente affine ai miei interessi: Scienze della Comunicazione. Durante l’università ho iniziato a collaborare con diverse riviste e giornali online con cui tuttora sono in contatto e per cui curo principalmente rubriche di attualità e curiosità. 

Tags:

Lascia un Commento...