Lercio + Spinoza, Santarcagelo dei Teatri, Darsena open show e Xavier Rudd. La Romagna offre tanto, anzi tantissimo.

Siamo arrivati nel cuore dell’estate e la Romagna, terra di cultura e di luoghi magnifici, ci mette di fronte praticamente ogni sera a una difficile scelta tra eventi al mare, in collina e nelle città. Proviamo a farne piccola selezione per i prossimi giorni.

build_time-1-copia-1024x683Come ogni anno, questo è il periodo di uno dei festival di teatro in piazza più longevi d’Italia, quello di Santarcangelo, che apre venerdì 10 per concludersi domenica 19 luglio. Ogni giorno tantissimi spettacoli che spazieranno tra le varie declinazioni di teatro e danza contemporanea, con artisti provenienti da tutto il mondo. Un programma vastissimo che è meglio consultare con calma su santarcangelofestival.com.

 

1432562708Al bagno Molo TreZero di Marina di Ravenna sabato 11 luglio si apre poi la seconda edizione della rassegna “Kafka sulla spiaggia”, che unisce incontri con scrittori e giornalisti alla cucina di uno chef. I primi ospiti – dalle ore 19, con possibilità di cena dalle 20 – sono gli ideatori del sito Spinoza.it, Stefano Andreoli e Alessandro Bonino, e i redattori di Lercio.it, ossia i due più grandi riferimenti della satira web italiana, che sperimentano la formula del live e si ritrovano per una serata a base di notizie reali manipolate e informazioni fasulle realistiche. Lercio (la cui redazione è formata da tutti ex frequentatori della “Palestra” di Daniele Luttazzi, una rubrica in cui il lettore trasformava in satira i titoli dei giornali) lavora sull’assurdità del linguaggio giornalistico e l’enorme squarcio che si crea ogni giorno tra la logica e gli eventi narrati dai media, Spinoza invece è la lettura satirica e divertita del quotidiano. La rassegna proseguirà poi giovedì 16 luglio con l’arrivo di Luca Bottura, giornalista e conduttore della trasmissione “Lateral su Radio Capital.

darsenaopenshow_ra2015La Darsena di città di Ravenna ospiterà invece sabato 18 luglio il “Darsena Open Show”, una grande festa per la nomina della città a Capitale Italiana della Cultura 2015, con oltre venti appuntamenti di arte, cultura, intrattenimento, sette ristoranti per una tavolata lunga 300 metri, quattro nuove aree di arredo urbano che verranno aperte al pubblico, il tutto dalle ore 17 fino a tarda notte. Tra le tantissime proposte della serata, la “Jam Session” con Dj Luigi, Dj Trix, Moddi, Alien Dee e Skiller , il “Breaking Cypher” a cura di Lato Oscuro della Costa, poi i concerti di Bombino e Playing For Change. Inoltre la “Gran Parata di Zan Ganassa de la Commedia dell’Arte”, l’Urban Garage Sale, “La non-scuola all’Expo”, presentazione a Ravenna di “Eresia della felicità” a Milano, a cura di Teatro delle Albe, gli spettacoli “Il fuso nero” di Tanti Cosi Progetti, “Non è vero che nel buio stanno zitti” di Menoventi, “Studio per Baby Doe” di gruppo nanou e “Kriminal Tango” di Fanny&Alexander. Info su ravennacapitale2015.

xavier-ruddCi si sposta infine sulle colline del riminese, a Verucchio, per il concerto che l’australiano Xavier Rudd tiene domenica 19 luglio al Sagrato della Collegiata in occasione del XXXI Verucchio Music Festival. Il polistrumentista folk Rudd, insieme alla sua nuova band The United Nations, arriva in Italia per presentare l’ultimo album “Nanna”, uscito in marzo e anticipato dal singolo “Come People”. Xavier Rudd & The United Nations riunisce musicisti da ogni angolo del globo per rappresentare le diverse culture di Australia, popolazioni aborigene, Sudafrica, Samoa, Germania e Papua Nuova Guinea. Il messaggio della band è semplice: tutti popoli del mondo possono unirsi e ritrovare il proprio spirito, rifacendosi alle culture antiche e proteggendo la Terra e l’essenza della creazione. E, come sempre, la musica di Xavier Rudd colpisce quanto il suo stesso messaggio. Ore 21.30.

 

Commenta con Facebook

Dialoga con l'autore di questo post