MERCATO SARACENO DOMENICA 10 MAGGIO camminata panoramica rurale tra erbe,vini e sapori

Sulle splendide colline del bacino di Mercato Saraceno, trekking panoramico, degustazione di Vini di grande qualità del territorio (Tenuta Casali e Cantina Braschi), agripranzo nell’ agriturismo Clorofilla, lungo l’antica via dei pellegrini

Intensi panorami, alpeggi sulla Valle del Savio, la campagna quieta e luminosa dell’arrembante primavera, un viaggio fra le erbe che degusteremo anche a tavola: ecco l’antipasto della favolosa domenica 10 maggio, sulla Strada dei Vini e dei Sapori di Forlì-Cesena

Eppoi le altre portate: le degustazioni guidate dai produttori (presso lo storico Palazzo Dolcini e il pranzo in agriturismo) dei magnifici vini, identitari e evocativi, di due cantine della caratteristica enclave vinocola di Mercato Saraceno: Tenuta Casali e Cantina Braschi 1949
Si parcheggia l’auto presso l’ agriturismo Clorofilla (tra Mercato S. ed il valico del Barbotto), genuina azienda rurale multifunzionale cresciuta grazie alla passione della famiglia Pagliarani, ove al termine della camminata ad anello, degusteremo un menù saporoso dei prodotti aziendali e del territorio.

La camminata è di circa 10 km, per tutti: agresti percorsi anche all’ombra di alberi secolari e sfiorando una suggestiva forra, tocca i versanti est e sudovest del bacino cittadino, con attraversamento a metà percorso dello storico e pittoresco nucleo di Maercato Saraceno sul fiume Savio.

Costo di partecipazione
€ 25,00 a persona 
inclusa degustazione di vini della Tenuta Casali, Cantina Braschi, trekking e Agripranzo nell’ agriturismo Clorofilla, guida e illustrazione delle caratteristiche del territorio

Ritrovo ore 9, 00 presso Agriturismo la Clorofilla via Barbotto 3255 – Mercato Saraceno (FC)
Posti limitati: prenotazione obbligatoria entro giovedì 7 maggio

Per info dettaglio: 
righialessia@gmail.com mob. 34agriturismo-clorofilla-49 3701772
prenotazione on-line:

clicca qui

 

Commenta con Facebook
Roy Berardi

Roy Berardi

Romagnolo originario di Forlimpopoli, residente a Fratta Terme, da giovanissimo all'ufficio stampa e sindacalista della Cgil in Forlì e in Cesena. Dalla fine anni ’80, giornalista di turismi emergenti (agriturismo,turismo rurale, turismo all’aria aperta ed il “plein air “) sui quali ha prodotto per riviste nazionali del settore oltre 150 reportage ed inchieste soprattutto su territori della cosiddetta “Italia Minore”. Quindi project manager di progetti per l'aggiornamento professionale di imprenditori del turismo. Da una decina d’anni si occupa - con la libera professione – dei temi all’incontro virtuoso tra innovazione turistica, agricoltura di qualità e cultura dei territori. Ha contribuito alla nascita ed al consolidamento della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì-Cesena; ha collaborato ai progetti per la nascita di Casa Artusi in Forlimpopoli, e lavora per farne "magnete attrattore" della nuova destinazione turistica della Romagna interna. 

Lascia un Commento...