LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO SICILIANO DI SANTA FE. Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe. Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

 

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE  COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.  Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.  Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE
COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.
Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.
Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE  COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.  Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.  Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE
COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.
Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.
Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE  COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.  Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.  Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE
COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.
Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.
Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE  COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.  Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.  Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

LA SETTIMANA DELLA CULTURA ITALIANA – CIRCOLO DI SANTA FE
COMUNICATO UFFICIALE DEL CIRCOLO ITALO- SICILIANO DI SANTA FE.
Professor Giuliano Ovando Salemi Gugliotta -Presidente del Circolo Siciliano di Santa Fe.
Traduzione in Lingua Italiana di Rosetta Savelli

 

I nostri obbiettivi e le nostre finalità sono quelle di essere sempre fedeli allo stile messo in atto dal Comitato esecutivo del Circolo Siciliano di Santa Fe, aggiungendo e approfondendo continuamente nuove sfide verso i contributi collettivi e individuali.

Pertanto in riferimento alle relazioni e ai rapporti con l’Italia è importante sottolineare che il 2 novembre si è discusso presso la ex stazione di Belgrano in Santa Fe, il primo modello di cultura del corridoio strategico internazionale costruito dalle Associazioni Siciliane del Circolo Siciliano di Santa Fe e dall’Associazione Rosolinesi in Siracusa, dall’Associazione Avolesi nel Mondo, dall’Associazione Ragusani nel Mondo, dall’Associazione Amici della Sicilia , dall’Associazione Cultura e area circostante, deal’Associazione Riesi nel Mondo e dalla fondazione Prospero Incrocetta in Cina .

In particolare si è discusso sull’importanza di creare relazioni professionali con i partners e di creare con questi, delle mediazioni sul piano istituzionale.

Questo proposito colloca la propria origine nel Congresso Internazionale tenutosi a Catania nel 2011 e ancora oggi, continua nel suo processo di evoluzione e di consenso, prolungandosi negli anni e acquistando e rafforzando una visione della Sicilia attuale in riferimento al mondo globale, con la volontà e l’intenzione di potenziare ciascuno di questi partners attraverso e nei diversi luoghi geografici.

Tale attività è stata guidata dalla intenzione di promozione e sviluppo del turismo socio culturale, della produzione artigianale e dalla volontà di conservare e al tempo stesso divulgare l’identità siciliana nel mondo, essendo questa la motivazione fondamentale da parte dell’Assessorato dei Beni Culturali e da parte della Regione Sicilia e da parte di due Comuni che coinvolgono la nostra grande Città di Santa Fe in materia di immigrazione , quali sono i Comuni di Avola e di Rosolini.

Nel programma, all’interno delle manifestazioni culturali promosse, martedì 5 novembre 2013 c’è la proiezione cinematografica del film “Nati stanchi ” e mercoledì 6 novembre 2013 si è tenuta la Conferenza del Console Onorario della Repubblica Domenicana. Cav. Mauro Sgarzini, il quale ha esposto il suo metodo di insegnamento rivolto agli Italiani e agli Ispanici , riguardi al primo livello della scuola di lingue presso il liceo locale .

Parallelamente e confidando nella disponibilità del Coordinatore delle Istituzioni Italiane sabato 9 novembre potrebbe essere assicurata la presenza dei Presidenti delle varie Istituzioni Italiane , per la discussione su “Italia Oggi” e il ruolo della immigrazione italiana di fronte alle attività del futuro”.

Argomenti questi di notevole importanza per tutti i presenti, per discutere e ragionare sulla gestione di nuovi metodi proposti e sviluppati da parte di tutti i Relatori.

Così, continuando a portare avanti il contributo del Circolo Siciliano di Santa Fe, siamo stati presenti il 14 novembre presso la “Settimana Siciliana de la Ciudad hermana de Paraná”, partecipando ed essendo presenti nel pannello istituzionale inaugurale , con il nostro Direttore Istituzionale della Gioventù Daniel Aprile Lamagni e accompagnato dalla nostra Tesoriera Myriam Favaccio e Giovanni Salemi.

In tal caso il Circolo Siciliano di Santa Fe mostra la propria significativa presenza, attraverso la mostra fotografica “Sicilia Oggi” con immagini della nostra terra di Sicilia, che già nel 2012 avevano ottenuto un grande successo, non solo nella nostra città di Santa Fe, ma anche lungo tutta la costa del litorale argentino.

In un altro settore e continuando con la forte convinzione di diffondere la nostra cultura di riferimento, il prossimo martedì 3 dicembre 2013 a lle 20:30 nel forum universitario. sarà presentata la rivista ESCIENCIA della Scuola Elementare di UNL.

Questa rivista scientifica rappresenta un punto importante per il Circolo Siciliano di Santa Fe, in relazione al rapporto bilaterale tra Argentina e Italia, tanto che oggi è riconosciuta dalla “Regione Siciliana” e dal “Assessorato per i Beni Culturali” , mettendo in grande risalto la figura e la mente di Archimede e avvalendosi della collaborazione dell’Associaziuone Rosolinesi in Siracusa e della Commissione per lo Sviluppo Scientifico Genio di Archimede della Università di Siracusa.

La gestione, il lavoro e lo sviluppo di tali attività, continuano a rappresentare e a proporre una rinnovata Sicilia di fronte ad una Italianità sempre presente e in continua espansione nel litorale Argentino anche e soprattutto sotto il profilo istituzionale.

 

Italia 29 novembre 2013

 

COMUNICADO INSTITUCIONAL

Siendo fiel al estilo implementado por la comisión directiva del círculo siciliano, y ahondando en siempre nuevos desafíos en pos de aportes colectivos e individuales, en cuanto a la italianidad se refiere, el pasado 2 de noviembre se plasmó en la Ex Estación Belgrano, la primera muestra estratégica cultural del corredor internacional de asociaciones sicilianas integrada por el Circulo Siciliano de Santa Fe y las Asociaciones Rosolinesi in Siracusa, Avolesi nel mondo, Ragusani nel mondo, Amici della Sicilia, Cultura e Dintorni, Riesi nel Mondo e la fundación Prospero Incrocetta de China.

 

Cabe destacar que la conformación de mencionado corredor socio institucional, tiene su origen en el congreso internacional celebrado en Catania en el 2011, y fue tomando consenso y forma a lo largo de estos años, hoy con una mirada global de la Sicilia Actual, y pretendiendo potenciar a cada una de las mencionadas asociaciones gracias a sus diferentes puntos geográficos de ubicación.-

 

Tal actividad, tuvo como punta de lanza la promoción y el desarrollo socio turístico cultural, de la mano de la producción y la identidad siciliana, siendo esto la fundamental justificación al recibir el patricio del Assessorato dei Beni Culturali de la Región de Sicilia y dos municipios emblemáticos para nuestro gran Santa Fe, en el ámbito de la inmigración, como son Avola y Rosolini.-

 

Entre lo programado dentro del ciclo Cultural, se efectuó el martes 5 de noviembre la proyección cinematográfica siciliana “Nati Stanchi”, y el miércoles 6 del corriente, la conferencia del Consul Honorario de República Dominicana Cav. Mauro Sgarzini, exponiendo su método de enseñanza de italiano para Hispanos Hablantes, en el primer piso de la escuela de lenguas del liceo municipal. Así mismo y contando con la gentileza de la Coordinadora de entidades Italianas, el sábado de 9 se pudo contar con la presencias de presidentes de diversas instituciones Italianas, para el plenario sobre, “Italia Hoy y el Rol de la inmigración italiana de cara al Futuro”, actividad de relevante importancia para todos los presentes, por las conclusiones y las exposiciones de los nuevos métodos de desempeño y gestión expresados por todos los panelistas. De esta forma, y continuando con el aporte del circulo siciliano de Santa Fe, hemos estado presente el pasado 14 de Noviembre en la “Settimana Siciliana de la Ciudad hermana de Paraná”, participando del panel institucional inaugural, presentando a nuestro director institucional juvenil Daniel Lamagni Aprile acompañado por nuestra Tesorera Myriam Favaccio y Juan Salemi. En tal significativo acontecimiento el Circulo Siciliano se materializó con la muestra Fotográfica “Sicilia Oggi”, Imágenes de nuestra tierra, la cual en el 2012, tuvo importante desarrollo no solo en nuestra ciudad sino también en el litoral.-

 

En otro orden de cosas, y continuando con la difusión de nuestras matrices de referencia de nuestra cultura, el próximo Martes 3 de diciembre a las 8:30hs en el foro universitario, se presentará la revista ESCIENCIA de la escuela primaria de la UNL. Una revista de divulgación científica en la que el Circulo Siciliano, generó las acciones de vinculación bilateral entre Argentina e Italia, para que hoy sea reconocida por la “Región de Sicilia” – e il Assessorato Dei Beni Culturali”, llevando adelante la figura de “Arquímedes”, para lo cual se contó con la colaboración de la Ass. Rosolinesi in Siracusa y la comisión de desarrollo científico Genio Archimedeo de la Universidad de Siracusa. Gestión, trabajo y desarrollo, continúan constituyendo una Sicilia renovada de frente a una Italianidad siempre presente en el Litoral Galería de fotos de las jornadas institucionales

 

 

Commenta con Facebook
Rosetta Savelli

Rosetta Savelli

La scrittrice Rosetta Savelli coltiva da sempre l'amore per la Musica, la Letteratura e l' Arte in tutte le sue espressioni. Ha pubblicato quattro libri: un racconto , una raccolta di poesie e due romanzi. Ha partecipato a numerosi Concorsi Letterari, sia nazionali che internazionali ottenendo riconoscimenti e pubblicazioni. E' inoltre presente in una ventina di antologie letterarie, sia di prosa che di poesia. Ha pubblicato racconti su riviste specializzate di Arte e Letteratura. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche ed ha intervistato noti personaggi della Cultura e dello Spettacolo. Rosetta Savelli è una donna libera ,che vive in modo autonomo ed indipendente rispetto alle convenzioni, sia sociali che individuali e considera la vita come un'incessante e complessa ricerca di ciò che è giusto e di ciò che è vero. E' una donna che considera la ricerca sempre come prioritaria alla certezza e che vive in modo coerente rispetto ai propri pensieri. Il suo romanzo "La Primavera di Giulia" è stato pubblicato dal Ponte Vecchio in Cesena nel 2006. Il racconto "Iris e Dintorni" e la raccolta di poesie "Le Magie che mi soffiano lontano" sono stati pubblicati nel 2002 dalla Firenze Libri e sono stati presentati alla 55° Fiera del Libro di Francoforte nel 2003, inseriti nel volume antologico "White Land L' Autore". Nel 2009 ha partecipato al Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace, dedicato a Tiziano Terzani ed è stata inserita nel volume antologico "Racconti per la Pace" con il racconto "Il Mondo nella piazza davanti a casa mia". Con il racconto "Rendere e non finire " pubblicato sul quotidiano indipendente online "La Voce D' Italia" ha partecipato al Premio Giornalistico Nazionale "Natale UCSI 2006". Nel 2012 ha partecipato ed è stata premiata al xx° Concorso Letterario Internazionale A.L.I.A.S.- Associazione Letteraria Scrittori Italo Australiani, ottenendo il 2° posto con la poesia "La Torre Campanara ed il Castello" e la menzione di merito per la sezione narrativa con il racconto "La Corda di Carbonio". Ha scritto molti articoli per la rivista multiculturale indipendente “Horizon Literary Contemporary” con sede in Bucharest e diramata poi nel mondo. Scrive inoltre articoli per diversi Magazine online. E' stata fra i tre vincitori all'evento Turboblogging per Aster- Rete di Alta Tecnologia dell'Emilia Romagna presso il CNR in Bologna nel giugno 2013. Nel 2014 ha partecipato al Concorso Big Jump con il suo ultimo romanzo pubblicato in Amazon “Celeste (Da qui a Hollywood la strada è breve)” risultando 15° fra 220 concorrenti. Nel 2014 ha iniziato la collaborazione con la Rivista Juliet Art Magazine – prestigiosa Rivista di Arte Contemporanea e di Avanguardia con una rubrica propria. Nella 2° edizione dell'evento Turboblogging promosso da Aster- CNR Bologna, nel 2014, si è classificata nuovamente tra i vincitori, ottenendo come premio di fare parte per una settimana della Redazione di Radio Città del Capo a Bologna, nel mese di aprile 2015. Nel mese di ottobre 2015 Rosetta Savelli ha vinto il III° Premio alla V° Edizione del Premio Kafka Italia 2015 in Gorizia, presso Kulturni C Lojze Bratuž, con il Racconto “Iris e Dintorni” edito nel 2003 dalla Firenze Libri . Nel mese di aprile 2017 Rosetta Savelli insieme all'artista Daniele Miglietta ha vinto il Premio della Critica in occasione della I°Edizione del Concorso online “Poesia a Colori” - Dall'incontro di due artisti le parole si colorano. Indetto dall'Associazione Arte per Amore, sotto la Presidenza di Barbara Benedetti. Rosetta Savelli ha partecipato con la poesia “Se sei donna ti diranno che ti manca” abbinata all'opera pittorica di Daniele Miglietta “Sleeping on flowers”. Collabora con la rivista di arte contemporanea "Juliet art magazine" con sede a Muggia (Trieste) e diretta da Roberto Vidali. Collaborazione nata nell'anno 2014 e tutt'ora in atto. 

Tags:

Lascia un Commento...