Provincia unica di Romagna, si muovono i parlamentari PD e Scelta Civica

tiziano-arlotti-3373-foto-paritani

Provincia unica di Romagna? Qualcosa si muove. I parlamentari romagnoli del PD Enzo Lattuca, Tiziano Arlotti (nella foto), Stefano Collina, Marco Di Maio, Alberto Pagani ed Emma Petitti, assieme al senatore Bruno Molea di Scelta Civica, hanno inviato una lettera a tutti i Sindaci dei Comuni romagnoli e, per conoscenza, ai tre presidenti delle Province di Forlì – Cesena, Ravenna e Rimini. C’è il nuovo disegno di legge Delrio, presto verranno superate le obiezioni della Corte Costituzionale: è ora di mettere al voto la fusione delle tre province e costituire la provincia unica di Romagna. Questo il succo della missiva, che invita i Sindaci a muoversi per non perdere l’opportunità.

La prima reazione è venuta da Paolo Lucchi, Sindaco di Cesena. “Condivido pienamente – dichiara il sindaco Paolo Lucchi – le considerazioni dell’on. Lattuca e degli altri firmatari, soprattutto laddove sottolineano che per i Comuni stessi è preferibile farsi protagonisti di questo processo assumendo un ruolo propositivo, anziché subire passivamente i contenuti imposti dal riordino. E da questo punto di vista, Cesena è pronta a fare la sua parte. D’altro canto, sull’istituzione della Provincia della Romagna era già stata avviata, nei mesi passati, una riflessione fra gli enti coinvolti, sulla scia di un percorso condiviso che già da tempo ci vede impegnati a sviluppare un’ottica di ‘area vasta’ su temi fondamentali per il nostro territorio e i suoi cittadini. Non a caso, proprio questa mattina si è svolta la prima assemblea di tutti i 75 Comuni coinvolti nell’ormai imminente creazione dell’Ausl unica della Romagna, conclusasi con un voto unanime sulla “Dichiarazione di principi e di intenti della Conferenza territoriale socio sanitaria della Ausl Romagna”.

Commenta con Facebook

Romagnapost.it

Le notizie più interessanti, curiose e divertenti prese da Internet e pubblicate su Romagnapost.it. A cura dello staff di Tribucoop. 

Dialoga con l'autore di questo post