TURISMO IN ROMAGNA: PRIMA DI FARE SISTEMA, FATE “NETWORK”!

L'importanza di creare un network che aiuti la Romagna a fare sistema. L'era dei tuttologi è finita!

Photocredits: affiliarsi.com

Photocredits: affiliarsi.com

Molto spesso si sente parlare da amministrazioni e giornalisti della necessità di fare sistema per promuovere la Romagna, intesa come “regione turistica”. Giusto. Quando abbiamo deciso di aprire il nostro blog avevamo materiale inerente le città di Cervia e Milano Marittima (da qui il nome) ma l’idea di “andare oltre”, di parlare di Romagna è nata immediatamente dopo. Perché? Perché non c’è niente di più utile che sentire parlare di Romagna da chi questa regione la vive, da chi ci lavora, da chi si spende per il bene della sua città e dà un servizio. Ma non siamo onniscienti e, anzi, diffidiamo da chiunque pensi di sapere tutto. I tuttologi appartengono a un’altra era. Di sicuro non possono sopravvivere sul web. Considero la rete come un sistema molto democratico perché quando scrivi falsità o inesattezze prontamente vieni smentito. Alla velocità della luce. E poco importa se “sei figlio di, nipote di, nonno di..” se fai qualcosa di sbagliato, te ne assumi le responsabilità e rispondi in prima persona. Per questo abbiamo scelto di parlare delle nostre città sul web, per avere un dialogo alla pari con chiunque volesse confrontarsi con noi e da qui creare un network di persone che offrono un servizio di qualità, con il solo obiettivo di promuovere il nostro territorio: dal mare alla collina, dalla montagna alla campagna passando per le città d’arte. Mi arrabbio profondamente quando qualcuno si arroga il diritto di affermare che “facciamo pubblicità”: a chi e a cosa esattamente? Il modo di comunicare è profondamente cambiato, soprattutto nel corso degli ultimi anni, e chi afferma che la rete, i social network, i blog sono il male assoluto o non è informato o è ignorante (dal latino “ignorans –antis” ovvero non conosco). Per fare sistema e creare un network è imprescindibile la conoscenza dei nuovi metodi di comunicazione perchè chi visita le nostre città, sicuramente ha cercato informazioni su internet e probabilmente ha un profilo personale su almeno un social network. Tutto questo per dire: imprenditori svegliatevi! E’ finita l’era della pubblicità sul giornale pagata fior di quattrini! Conclusi i tempi della letterina a casa che informa i clienti del vostro nuovo tariffario! Pensate a quante strutture ricettive, tipo agriturismi in Romagna, non hanno ancora un sito internet e sono recidivi anche con le e-mail: pensate di essere raggiungibili a chi non vi conosce? Volete fare sistema? Fate prima “network”, comunicate con i vostri clienti, con chi ama la vostra città, fatevi conoscere! Non si può pensare di aprirsi al futuro con metodi del passato. Per fare sistema avete, anzi abbiamo, bisogno di tanto arrosto e poco fumo. E soprattutto poche lamentale.

Irene Bagni

Commenta con Facebook
Cervia e Milano Marittma

Cervia e Milano Marittma

Questo blog nasce come progetto di promozione territoriale che parte dalle nostre città, Cervia e Milano Marittima, per poi espandersi a tutta la Romagna. Abbiamo messo a disposizioni di tutti le nostre ricerche, interviste, foto di famiglia e cartoline per creare il primo archivio digitale delle nostre città che fosse fruibile gratuitamente da tutti. Non ci siamo limitati a prendere una foto e "buttarla" nel mare di informazioni del web, siamo andati oltre.. abbiamo cercato chi potesse aiutarci a leggere quello che c'era nelle foto in maniera approfondita perchè promuovere un territorio significa soprattutto conoscerlo partendo dalla sua storia e dalle sue origini. Partendo da qui, vogliamo creare un network dove sono i romagnoli a parlarci del loro "pezzo di Romagna", incentivando così un uso del web che arriva "dal basso", dove ognuno dà il suo contributo e racconta ciò che sa e vuole condividerlo con chi ci legge. Buona lettura a tutti! 

Tags:

Lascia un Commento...